MUSIC

Fuori il nuovo album dell’emcee fiorentino

Millelemmi ritorna con il suo nuovo disco

Scritto il 22/01/17 da Mirko Psaiko Monti

Italodelicastrofunk

Che poi, ritorno si fa per dire: Millelemmi non se ne è mai andato, Cortellaha è ancora nel mio stereo e sono ancora vivi i ricordi delle serate Yes, We Jam! che lo hanno visto protagonista portandolo ad esibirsi anche a Roma in collaborazione con Welcome 2 The Jungle, quindi più che un ritorno questa è una conferma!

È appena uscito Italodelicastrofunk, il suo nuovo lavoro per Fresh Yo! Label. Già leggendo la tracklist si intuisce un cambiamento rispetto al suo lavoro precedente: mentre Cortellaha racchiudeva canzoni brevi, oggi ci troviamo davanti un album con brani di circa 5 minuti abbondanti salvo poche eccezioni.

La cover, che riprende i fotogrammi del video di Apri La Porta, primo singolo uscito circa due mesi fa, personalmente mi ricorda molto lo stile di George Clinton, con questa sorta di costumi da indiani futuristici e spaziali, e quindi mi aspetto di immergermi nel funk più classico ed inizio l’ascolto.

Gli incastri di Millelemmi si mescolano ad un tappeto musicale ricercato, creando paradossalmente un suono complessivo fluido. In parole povere: scorre che è un piacere.

Ma la vera sorpresa arriva circa a metà con le prime note di Come Le Orche: un testo chiaro, ricercato ma senza bisogno di chiavi di lettura, recitato sottovoce, un brano che ti promette un ritornello cantato sorprendendoti nuovamente quando, invece di una voce, arrivano le note di non so quale diavoleria elettronica (a tratti mi ricordano un organo hammond ma, porco cane, solo quello conosco!). La sorpresa è tale che, prima di tornare ad un suono più classico, c’è bisogno dei 56 secondi di Tavor, una sorta di stargate funkdimensionale verso gli ultimi brani, che comunque sono caratterizzati da un suono forse un pelo più cupo rispetto alla prima metà dell’album.

Se fossi un critico musicale concluderei così: un album maturo, frutto della consapevolezza artistica e tecnica di Millelemmi, che trasuda il suo amore per il funk più classico mischiato alla sperimentazione. Ma siccome sono solo un geometra che ascolta il rap, gente, chevvidevodì? A me Italodelicastrofunk mi garba parecchio.

L’album è disponibile in copia fisica e digitale sul Bandcamp di Fresh Yo! Label. Check it!

Mirko Psaiko Monti Autore

Mirko Psaiko Monti
Geometra. Mi trovi a Gallicano, Lucca, a casa con moglie e bimba. Oppure in catasto. Psaiko è l'alter ego hiphoppas che scrive e disegna di tutto.

July 2018

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Related

Pepi’s Corner: Your Old Droog

MUSIC 5.07.18
Scritto da Collaboratori

55100 Finest, Il Matto è fuori!

MUSIC 8.06.18
Scritto da Mirko Psaiko Monti