Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise che cos'è gold
Goldworld Logo
PRENDE QUELLO CHE HA PRESO LEI
Rap

Kill The Beat #6: Thai Smoke



Kill The Beat, il format ideato da Litothekid aka Paolito ed ambientato al Substrato Studio di Torino è tornato! Il sesto ospite dello show è Thai Smoke. Il rapper, classe ’92, è nato e cresciuto a Torino ed arriva dal mondo del freestyle; questo dettaglio si nota particolarmente nell’attitudine da battle che caratterizza molto il suo tipo di rap.

Thai Smoke, inoltre, è stato finalista regionale del Tecniche Perfette 2012 e finalista nazionale nell’edizione del 2013. Nel 2015 ha realizzato il disco “Showdown”, in collaborazione con Roy Zen, e nel 2017, il suo primo mixtape: “A mali Estremi”. Durante l’estate 2019 Thai Smoke ha pubblicato il singolo “5 Volanti”, che ha ottenuto un buon riscontro a livello nazionale e, successivamente, collaborando con Freddie Miseria, ha realizzato: “Colghate”. In quest’ultimo anno, invece, ha pubblicato l’EP “Qualità Italiana” collaborando con Lince. (Link)

Thai Smoke e Litothekid

Ancora una volta Litothekid crea un sound cucito su misura per l’ospite, e Thai Smoke lo sfrutta decisamente bene. La delivery è incisiva ed aggressiva. Le barre si susseguono e colpiscono senza sosta. Non c’è un attimo di pausa tra gli incastri del rapper, ma nonostante questo, il tutto rimane pulito e scandito, con moltissima enfasi su ogni barra e rima.

Substrato Studio – Kill The Beat:
1) Lince
2) Brattini e Feib
3) Mauràs
4) Rakno
5) Kiffa