ARTS

Urban Contest

Scritto il 22/10/10 da Omar Rashid

Roma Capitale firma il patto con i writers Roma, 21 OTT (Il Velino) – Far conoscere la street art e sensibilizzare la comunità dei writers di Roma alla legalita’. Sono questi gli obiettivi di “Urban Contest”, l’originale evento che si svolgera’ al Circo Massimo da oggi al 24 ottobre, dedicato agli artisti che utilizzano i muri delle città come tele per le proprie opere. Evento di punta della manifestazione, la firma oggi in Campidoglio dell’ “Urban Act”, il primo Patto tra Roma Capitale e i writers dell’Associazione Culturale WALLS, allo scopo di individuare percorsi e soluzioni efficaci per prevenire comportamenti vandalici e illegali. In particolare, viene proposta l’individuazione a Roma di una serie di “muri legali”, dove chiunque potra’ esprimersi liberamente nel rispetto della legge e del decoro urbano.

“Urban Contest” nasce da un’idea della societa’ romana 21 Grammi, in collaborazione con Roma Capitale con il responsabile del Progetto Decoro Urbano, Francesco Maria Orsi, e con il contributo curatoriale di WALLS, e rappresenta un’originale occasione di incontro e di confronto tra le Istituzioni, il pubblico e gli artisti. “E’ un mondo poco conosciuto e spesso discriminato, ma sta suscitando molto interesse in ambito artistico”, spiega Rocco Schiavone, responsabile dell’organizzazione dell’evento.

“Esiste infatti chi sporca la citta’ con scritte di ogni genere, ma dobbiamo tener presente che non tutte sono riconducibili al mondo dei graffiti.
I comportamenti vandalici sono da collocare su un piano diverso rispetto alla creazione delle opere d’arte urbana: per fare questo e’ necessaria una profonda conoscenza del fenomeno”.

Il programma dell’evento “Urban Contest” prevede performance artistiche e incontri tra cui, domani 22 ottobre, la tavola rotonda “Legale e’ meglio” con la partecipazione del sindaco di Roma Gianni Alemanno.
Al centro del Circo Massimo sara’ allestita una struttura con pareti dipingibili.
Tredici tra i migliori street artist italiani (108, Agostino Iacurci, Dem, JBrock, Joys, Luca Barcellona, Lucamaleonte, Matteo Milaneschi, Sparki, Stand, Thoms, Useless_idea, Verbo) realizzeranno dal vivo le loro opere.

Queste saranno poi messe all’asta durante la Serata di Gala che si terra’ sabato 23 ottobre, curata dalla societa’ 21 Grammi. Parte del ricavato sara’ donata in beneficenza all’ABIO Roma onlus (Associazione per il Bambino In Ospedale). Nell’area dell’evento sara’ presente una sezione dedicata al 150° Anniversario dell’Unita’ di Italia, con la performance dei due rappresentanti della Polizia di Stato e uno spazio destinato ai bambini, a cura della Abio Roma Onlus. L'”Urban Contest” prevede inoltre alcune tavole rotonde, che vedranno il confronto tra i writers e le Istituzioni locali e nazionali, oltre all’intervento di critici, mercanti d’arte e della casa editrice Drago.
La cura della mostra e’ stata affidata a Simone Pallotta, Storico dell’Arte e Public & Urban Art Curator per WALLS. Impegnato in interventi di arte contemporanea nello spazio urbano, ha curato in questi anni opere pubbliche permanenti in stazioni, ospedali e carceri italiani.

Per Urban Contest ha selezionato 13 tra i migliori artisti provenienti dalla scena urbana italiana.

Omar Rashid Autore

Omar Rashid
È il gran capo e fondatore di GOLD,‭ ‬scrive di tutto e gestisce‭ ‬il circo dei cervelli di questo splendido progetto.‭

Related

Propaganda Festival: rap 100% made in Italy

EVENTS 11.09.19
Scritto da Chiara De Carolis

BAYN DIE YOUNG CLICK – IN MEMORIA DI SAOR

ARTS 2.08.19
Scritto da Salvatore D'Aco

Il vangelo secondo Roma – Storie di strada

ARTS 13.02.19
Scritto da Chiara De Carolis

INTERVISTA A WARIOS: ”Le mie radici sono i Graffiti”

ARTS 17.01.19
Scritto da Salvatore D'Aco