Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
PROFEZIA CHE MALINTERPRETATA PUÒ ESSERE STATA
ARTS

Le visibili città invisibili, un omaggio a Calvino.



Si concluderà con la fine del mese di Maggio la mostra ispirata al testo delle Città Invisibili di Calvino, ideata da Gaia del Francia e realizzata con le incisioni di Gabriele Genini e Sara Vettori. Un progetto partorito nell’ambito di un paio di anni da quella che è l’Associazione culturale 47 rosso, che è già stato esposto a Firenze presso le Ex Murate nel Novembre 2012, ed è attualmente ancora per poco in visione presso la Soffitta Spazio delle Arti di Sesto Fiorentino (Piazza Rapisardi 6).

“Come Marco Polo descrive ogni città a Kublai Khan utilizzando espedienti narrativi differenti e illustrando le peculiari suggestioni che essa evoca, così gli artisti hanno raffigurato e interpretato in maniera del tutto personale e originale le stesse città, cercando di rendere “tangibile” quella ”invisibilità” predicata dal titolo. Le cinquantacinque “città invisibili” presentate in mostra sono infatti “visibili” nella loro doppia valenza di farsi immagine del racconto che Marco Polo fa di esse a Kublai Kan, ma anche “visibili” perché svelano ciò che la città, nella sua valenza reale o simbolica, sempre nasconde agli occhi.”

L’opera grafica di questi giovani artisti è stata realizzata con la complessa e lunga tecnica dell’incisione, che ha permesso agli autori stessi delle immagini di intraprendere un “viaggio” mentale parallelo a quello narrato al momento della realizzazione delle opere- come afferma Gabriele Genini in una recente video-intervista.

Ogni città possiede un nome femminile ricercato e prezioso, e altrettanto ricercate e preziose sono le soluzioni visive escogitate per concretizzare la descrizione delle città stesse, pur nell’univoca soluzione cromatica bianco/nero. Consultate il blog dell’Associazione 47 rosso qualora vogliate avere ulteriori informazioni sui protagonisti dell’evento, a questo LINK.

Di seguito inoltre un interessante video nel quale viene mostrata la tecnica di realizzazione impiegata per raggiungere i risultati che avete visto in questa pagina: