Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
CORAGGIO… FATTI AMMAZZARE
TECH

Perché Metaverso e Realtà Virtuale non sono la stessa cosa



Poco tempo fa abbiamo esordito con una affermazione: Il Metaverso ci sarà ma solo grazie alla VR”. Corretto, ma sebbene assomigli e comprenda la VR, Metaverso e realtà virtuale non sono la stessa cosa come molti credono.

Ecco alcune differenze da sapere:

Conosciamo bene la realtà virtuale mentre il Metaverso è un concetto vago.

Mark Zuckerberg lo definisce “Un Internet incarnato in cui invece di visualizzare il contenuto ci sei dentro”. Microsoft lo descrive come “Un mondo digitale persistente abitato da gemelli digitali di persone, luoghi e cose”.  Quel che è certo è che, se la realtà virtuale è una tecnologia assodata con cui abbiamo familiarità, il Metaverso è ancora tutto da scoprire.

Il Metaverso contiene una quantità di informazioni al limite dell’infinito.

Rappresenta una sorta di alternativa a internet e la sua compenetrazione con la realtà virtuale e aumentata.
Ancor più di internet, questo ambiente è un bacino di informazioni inquantificabili a differenza dei mondi virtuali esistenti, che sono di dimensioni limitate. 

Il Metaverso non si limita alla VR.

Il Metaverso sarà accessibile dai dispositivi per realtà virtuale, da quelli per realtà aumentata e da ogni device che già usiamo per connetterci a Internet. Un mix esplosivo che supera le funzionalità e i servizi offerti dalla VR e che consentirà di traslare alcuni aspetti del Metaverso nella realtà e, viceversa, rendere accessibili alcuni ambienti virtuali in ogni momento.

Metaverso_e_Realtà_Virtuale_non_sono_la_stessa_cosa-banner-goldworld

ll Metaverso rivoluzionerà la quotidianità di tutti (o quasi).

Se la realtà virtuale è utilizzata principalmente come forma di intrattenimento, la prospettiva sul Metaverso è che modificherà le modalità di lavoro e il modo in cui le persone navigheranno su Internet e sui social media. Una rivoluzione che raggiungerà molte più persone rispetto a quelle che ad oggi fruiscono contenuti in VR quotidianamente.

Il Metaverso è uno spazio condiviso in cui succedono un sacco di cose.

All’interno degli ambienti virtuali gli utenti possono acquistare spazi, abitazioni e prodotti virtuali sfruttando la tecnologia Blockchain e NFT, interagire con gli altri utenti attraverso avatar, fare riunioni di lavoro e molto altro. Un mondo virtuale che assomiglia a quello reale dove, con la stessa logica del click sul browser, hai la possibilità di decidere cosa fare.

Metaverso_e_Realtà_Virtuale_non_sono_la_stessa_cosa-goldworld-2

I visori per VR nel Metaverso non sono indispensabili, o sono usati in modo differente.

Gran parte dei servizi saranno dedicati agli utenti che posseggono un visore per realtà virtuale ma anche gli altri potranno farne parte. Inoltre i visori potrebbero cambiare utilizzo, svolgendo le attività che facciamo attraverso i nostri smartphone.

Insomma, non ci resta che aspettare del tempo per vedere le effettive funzionalità e potenzialità del Metaverso. Molte aziende hanno già deciso di investire su questo nuovo spazio virtuale, convincerà anche noi? 

Fonti: Globaltechcouncil.org