Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise
Goldworld Logo
GIÙ NEL GARGAROZ SENTE IL DIAVOLOZ
GOLD

Gold Stickers, la campagna di guerriglia



La nascita del brand Gold è indissolubilmente legata alle esperienze e vicissitudini del suo fondatore Omar Rashid che, reduce dall’impiego presso l’azienda di abbigliamento skate Zoo York e segnato dall’ambiente stimolante sperimentato, decide di ricrearlo a Firenze, dove una realtà simile non esisteva, nominando il brand Gold sotto proposta del writer Bees e facendo disegnare da Smart l’iconico logo.

Per promuovere l’apertura imminente del primo negozio Gold si è scelto di fare un’operazione di guerriglia marketing. La tecnica di appiccicare adesivi in giro per la città ha permesso di realizzare un’azione comunicativa inconsueta e sorprendente, che vedeva il logo Gold distribuito sul suolo pubblico della città di Firenze da una massiccia crew di giovani writer, quando ancora lo sticker non era oggetto inflazionato della comunicazione dei brand ma biglietto da visita di skater, dj, rapper e writer.

Agendo su strada, non solo è stato consolidato il brand con una campagna divenuta estremamente virale, ma si è trovato il pretesto per lanciare una dichiarazione di appartenenza ad un certo ambiente culturale: quello dell’underground, dell’hip hop e dell’arte di strada.