Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise che cos'è gold
Goldworld Logo
A MILANO SAREBBE STATO PIÙ FACILE
Cinema

Devastante 22 | “Mandibules”, “The Suicide Squad” e storie da Venezia



A Settembre, come recitano i doppiatori nei trailer, Devastante torna dalle vacanze con la puntata 22 che si concentra in particolare su due uscite cinematografiche.

Per prima cosa si parlerà di “Mandibules“, ultima uscita di Quentin Dupieux, o Mr. Oizo per gli amici, un mix di commedia, surrealismo, road movie e fantascienza, tutto raccontato da toni pastello. Estivo è la parola giusta, se lo beccate in qualche cinema andatevelo a vedere assolutamente.

Fra una digressione e l’altra (non mancano infatti ricordi al sapore di magone come le Suicide Girls di quando ancora c’era il 56k), arriveremo a trattare argomenti più seri. Non è vero, infatti eccovi i primi tre film che inaugurano la rubrica del testosterone: i requisiti di un film di questo genere sono molti, ma non necessariamente quelli che vi aspettereste; infatti è fondamentale che in un film testosteronico ci sia una rissa con in sottofondo della musica irlandese.

Devastante 22

Devastante 22-podcast-Cover-goldworld

Passiamo poi all’attenta analisi di uno dei migliori cinecomic degli ultimi anni, ovvero “Suicide Squad 2″, firmato James Gunn, che si vendica del licenziamento temporaneo operato dalla Disney, se ne va alla DC e con 130 minuti di splatter, colori e personaggi che sembrano usciti da “Toxic Avenger IV“, gli risolleva la casa di produzione. Menzione speciale per il personaggio di Polka Dot Man: andatevi a vedere il film (tutt’ora in sala) e capirete perché.

Ultimo ma non ultimo, il buon vecchio Power Ranger verde Omar ci viene a fare visita per raccontarci di Venezia: consigli di film fuori concorso e non, considerazioni sparse ma soprattutto un magnifico aneddoto che racconta in una frase la personalità di uno dei registi-rivelazione degli ultimi anni: Bong Joon-ho

Chiudiamo poi chiedendoci che fine ha fatto “Loro” di Paolo Sorrentino, perché esiste un retroscena inquietante e magnifico (per il quale, tutto sommato, siamo grati proprio al suo protagonista).

Devastante 22 su Spotify

Devastante 22

Argomenti minuto per minuto:

00:00 – Anticipazioni, saluti e Suicide Girls
04:19 – “Mandibules” di Quentin Dupieux
12:30 – Film testosteronici: una top Three
16:08 – “Suicide Squad 2” di James Gunn
28:07 – Omar a Venezia: aneddoti e film
40:57 – Che fine ha fatto “Loro” di Paolo Sorrentino?


Devastante

Episodi precedenti:

  • Johnny DeppLuca GuadagninoPaul Thomas AndersonRaoul Bova; cos’hanno in comune questi quattro nomi? (Link Prima Parte) (Link Seconda Parte)
  • 2° Il Maestro Werner Herzog, la crisi in sala ai tempi pre-Covid19 e Nazisti morti nel mondo del Cinema. (Link)
  • “Lockdown all’Italiana”, “As the Gods Will”, Omar Rashid racconta il Festival del Cinema di Venezia Edizione Covid 19; ed infine, come sempre; Werner Herzog. (Link)
  • “Guns Akimbo”, “A Ghost Story”, “Il Quinto Elemento” e Michael Pitt in Italia(Link)
  • “Lockdown all’italiana”,“Enemy”, “Hard To Be A God” e Spike Lee (Link)
  • “Father & Son” e i matrimoni nei film di Bruce Willis(Link)
  • Lo Speciale di Natale “In Vacanza su Marte”, “Una poltrona per due” e “Il nastro bianco” (Link)
  • 8° Film con un Capodanno peggiore di quello del 2020 e le Top 3 dei film del 2020 di Omar Rashid, Nicoló Dante e JJ. (Link)
  • “Soul” & “The Square” (Link)
  • 10

  • 10° “Play, Little Joe”, “Mondo Gabber” & I musical (Link)
  • 11° “Feels Good Man”, “Moebius” & “Dogs Don’t Wear Pants” (Link)
  • 12° “Il silenzio dei prosciutti”, “Dead Pigs”, “Alex l’ariete” ed “I Care a Lot” (Link)
  • 13° “Sophia Antipolis”, “Wonder Woman” 1984 e il Multiverso della Terza Repubblica (Link)
  • 14° Oscar e Razzie Awards, Eddie Murphy & “The Chaser” (Link)
  • 15° “Il giorno sbagliato”, “Quo Vadis, Aida?” e Las Traducciones: Speciale Hitchcock (Link)
  • 16° “Green Room”, “Clockers” & “Ghost Dog” (Link)
  • 17° Il Cinema Azzurro Scipioni, “Minari” e film trash anni ’90 (Link)

  • 18° DDL Zan, discriminazione nel mondo del Cinema e “Rifkin’s Festival” (Link)
  • 19° I Bambini non capiscono nulla di Cinema, “Si Vive Una Volta Sola” E “Corpus Christi” (Link)
  • 20° I loop temporali, “Una Voce Umana”, “The Human Voice” e i loop tempora
  • 20

    21° “Dio è donna e si chiama Petrunya”, “Mutant Blast”, “Citizen Toxie: The Toxic Avenger IV” e “Killer Condom”. (Link)