Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise che cos'è gold
Goldworld Logo
AGITATO, NON MESCOLATO
Rap

Barz Around: Gazo



Dalle banlieue al successo

Con la puntata precedente eravamo a Londra, insieme ad AJ Tracey, questa volta invece attraversiamo la Manica ed arriviamo in Francia. Siamo a Saint-Denis, nelle banlieue a nord di Parigi, e proprio da qui arriva l’artista di oggi: Gazo. Il rapper 26enne, figlio di immigrati guineani, è cresciuto proprio nel suddetto quartiere, considerato uno dei più poveri di Parigi e con il più alto tasso di criminalità del paese; da decenni sinonimo di ghetto, violenza e bande.

All’età di 12 anni Gazo viene inserito in una casa d’istruzione, per poi essere costretto, per ordine del tribunale, a passare in un centro di custodia cautelare fino all’età di 17 anni; un’infanzia che lo ha segnato con il bollino rosso. Durante questo periodo, però, consolida la sua passione per la musica rap; infatti i suoi primi testi scritti risalgono ai tempi delle elementari.

“Ho abbandonato la scuola in prima media. Onestamente, non è stato facile, ma la percentuale di questi giovani in cura che ce la fanno è molto bassa. Ero in classe con ragazzi che non parlavano una parola di francese, con libri di seconda elementare quando avevo 15 anni”

Gazo

Una volta maggiorenne, senza un diploma, questo ragazzo si è ritrovato per strada, a compiere attività illegali per cercare di tirare avanti. Allo stesso tempo, ispirato da idoli come Lil Wayne, inizia ad affacciarsi sulla scena rap francese con il nome di Bramsou, con brani prettamente trap; nel 2018 pubblica il brano “La Repue”, per citarne uno, ed arriva a collaborare con altri esponenti della scena come i 4Keus e PSO Thug.

Bramsou

“Questo è il vero problema della vita. Quando ne esci, diventi più forte per affrontare il resto. Ho vissuto per anni senza documenti d’identità, abbandonato a me stesso. Quando ho iniziato a guadagnare soldi con la musica, la previdenza sociale non riusciva nemmeno a trovarmi perché non avevo una carta di sicurezza sociale.”

Gazo
Bramsou – “La Repue

Ma è grazie ad un altro idolo del rapper che è avvenuto il grande cambiamento sonoro di Bramsou.
Il rapper francese infatti è un noto fan del defunto Pop Smoke, grazie al quale si è appassionato alla musica drill, trovando finalmente prospettive migliori; arrivando a cambiare il suo nome nell’attuale Gazo.

Ho iniziato con il rap e poi ho scoperto la drill, qualcosa di sporco che riflette ciò che accade nei quartieri disagiati ma allo stesso tempo molto melodico e persino danzante

Gazo

Gazo

Nell’Ottobre del 2019 il rapper cominciò a pubblicare su Youtube una serie di canzoni dal titolo “Drill FR”, cavalcando l’onda del genere, che in quel momento si stava gradualmente sviluppando in Francia.

Gazo – “Drill FR 2”

“Ogni video aveva circa 30.000 visualizzazioni, ma era stabile. Ho pensato che avevo bisogno di qualcosa di mio per distinguermi. Come MHD con la sua “Afrotrap”.
È uno stile che non è per tutti. Questi testi crudi non sono peggiori di quelli delle star americane che tutti ascoltano”

Gazo

Lo scorso 18 Giugno, il rapper, ha letteralmente acceso la scena Hip Hop francese con il suo “Drill FR 4”, insieme al rapper Freeze Corleone; prima per il suo fraseggio selvaggio, persino violento, poi grazie al suo ritornello, per quanto semplice, in cui ripete spesso la frase “tè-ma la kichta”, “mucchio di soldi”, che è stata ripresa dai giovani di tutto il paese.
Con i suoi ad-libs elaborati e la sensazione fluida data dalle sue melodie, Gazo è considerato un pioniere della drill francese. Il successo della sua serie di brani Drill FR lo ha portato, nell’Agosto 2020, a firmare per la Epic Records France, etichetta che in quel periodo era appena sbarcata in Francia.

Tutto questo successo viene ulteriormente aumentato ad Ottobre 2020, quando il rapper ha pubblicato il quinto capitolo della serie “Drill FR 5”, assieme al rapper belga Hamza.
Tutto questo hype che Gazo crea intorno a sé lo porta a realizzare un progetto di 15 titoli, che vuole essere una fedele rappresentazione del suo universo; nasce così il suo primo mixtape ufficiale dal titolo “DRILL FR”.

DRILL FR

Gazo-drill_fr-cover-barz_around-goldworld
Gazo“DRILL FR” (Album cover)

“DRILL FR” è stato pubblicato lo scorso 26 Febbraio, al suo interno troviamo 15 tracce in cui si incrociano differenti lingue, influenze sonore e stili; dati dalla presenza delle collaborazioni di artisti come: Hache-P, Tiakola, Franglish e Landy per la Francia; poi il rapper belga Hamza, il rapper Luciano dalla Germania ed infine il duo britannico Unknown T e Pa Salieu.

Nei mesi precedenti l’uscita il mixtape era stato anticipato da due singoli: “Tchin 2x”, uscito a Dicembre 2020, e “Kassav”, brano realizzato insieme al rapper francese Tiakola, uscito a Gennaio 2021. I due rapper avevano già collaborato in passato, quando Gazo si faceva ancora chiamare Bramsou, e quando Tiakola faceva parte del gruppo 4Keus.

Già nella traccia di apertura “Intro” si capisce l’impostazione con cui Gazo ha realizzato il progetto, la traccia infatti è un remix di “Drill FR#3”, il terzo capitolo delle serie Drill FR.
Andando avanti nell’ascolto troviamo “Cache Cou”, realizzata insieme al rapper Hache-P, che personalmente ritengo una delle migliori tracce del mixtape; con un beat più melodico invece, realizzato dal producer marocchino Hakai Beats, si arriva al brano “Parkinson”.

Un’altra traccia sicuramente di spessore è “On A”, in collaborazione con il rapper Luciano (piccolo spoiler, sarà proprio lui il prossimo protagonista di Barz Around!); e poi quello che secondo me è il brano più drill di tutto “DRILL FR”: “A$AP“.

Gazo – “A$AP

Un altro brano più melodico è “Haine & Sex”, che precede Inhumain“, che metto tra i preferiti insieme a “BSB” (nome che deriva dall’etichetta di Gazo la BSB Productions).
Chiudono il tape “Mon Cher”, in collaborazione con i rapper britannici Pa Salieu & Unknown T, in cui si respira la totale fusione dei suoni UK drill con quelli made in France; e la traccia numero 15: “Malagangx”, un chiaro riferimento alla banda di cui Gazo fa parte, la Mala Gang appunto.


Barz Around – La Playlist

Qui di seguito trovate la Playlist Spotify ufficiale della rubrica Barz Around, nella quale troverete alcuni brani di Gazo e di tutti gli altri ospiti di questo nuovo format!

Buon Ascolto!


Barz Around

Episodi Precedenti:
42 Dugg
AJ Tracey