Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise che cos'è gold
Goldworld Logo
TU SOTTOVALUTI IL MIO POTERE
Writing

Il primo volume di Ufanza



Ufanza è un progetto nato nel Febbraio del 2020, nello specifico, Ufanza Magazine documenta il fenomeno del train writing in Italia, scattando direttamente le fotografie o ricevendole in maniera anonima.
Inizialmente il progetto è nato come Webzine – Pagina Instagram, ma il 21 Marzo 2021, dopo non poche fatiche, il team di Ufanza ha dato alla luce il primo volume fisico del magazine!

Ufanza Vol.1 raccoglie 230 foto di treni e metro, esposti in 72 pagine, più due belle interviste, una a Philo e l’altra a Kyce 212; poi uno speciale su Ked12 e un’interessante sezione Stories con alcuni aneddoti.
Il volume vede il contributo anche di altre persone, la fotografia in copertina è stata scattata da Gabriele Badiale ed il lettering è stato realizzato da Back.
L’impaginato è stato realizzato da ARFE Graphic, Slim si è occupato della parte logistica, la cover della sezione stories è stata curata da wioiMAZ e quella della sezione all trains invece da ZARK.

Ufanza-magazine-goldworld-1

Ho conosciuto il progetto, bazzicando su Instagram, quando la pagina si chiamava ancora @ufo.panels, da allora è passato un po’ di tempo, e quando ho saputo dell’uscita del volume fisico ho voluto far qualche domanda al team riguardo ad un paio di cose.

Qui di seguito trovate la trascrizione!

Ufanza-magazine-goldworld-2

Ciao ragazzi! Quando e come è nato il progetto Ufanza?

<<Il progetto Ufanza esiste da Febbraio 2020, ma la voglia di creare qualcosa di fisico che resti nel tempo c’è dal 2015, quando aprii la pagina Instagram.
Una volta scritto il progetto, e composto il giusto team, abbiamo iniziato subito a lavorare alla fanzina.
Non avendo alcuna esperienza abbiamo avuto parecchie difficoltà inizialmente, il vero frutto di quello che abbiamo imparato però si potrà vedere nel prossimo volume!>>

La realizzazione del volume fisico è stata travagliata, come la sua pubblicazione, raccontateci che è successo.

<<Direi che “travagliata” è la parola giusta, oltre alla pandemia (fermi 3 mesi) ci sono stati mille imprevisti, qualche esempio?
Il nostro impaginatore si è rotto la mano, Kyce 212 si è slogato una caviglia prima del nostro incontro e sono saltati due speciali; inoltre io sono stato in isolamento un paio di volte e le stampe di prova sono state spedite a Pavia invece che a Parma.
Per finire con il botto ci sono arrivate 250 riviste tagliate tutte male.
Conclusioni: Ufanza nuoce gravemente alla salute (fisica e mentale).>>

Ufanza-magazine-goldworld-4

Dove possiamo trovare Ufanza Vol.1?

<<Ufanza sarà acquistabile sul nostro Big Cartel (link), nei negozi rivenditori e direttamente da me per chi è della zona.>>

Cosa vi ha soddisfatto di più riguardo alla realizzazione della fanza fisica?

<<Vedere tutte le ore di lavoro investite nel progetto concretizzarsi e diventare un volume fisico è stata una gioia indescrivibile.
Ma la soddisfazione più grande è il sapere di stare dando il nostro piccolo contributo alla scena Hip Hop Italiana!>>

Ufanza-magazine-goldworld-3

Il volume 1 ha appena visto la luce, ma quali sono gli obbiettivi per il futuro?

<<Ufanza volume 2 è il nostro prossimo obbiettivo, sicuramente con un progetto più ambizioso e meglio strutturato. Parallelamente a questo ci sono un paio di progetti interessanti che però per ora teniamo top secret!>>


Link Utili:
Email ufograffiti@gmail.com
Bigcartel (Link)