Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise che cos'è gold
Goldworld Logo
QUESTO CHOPPER DI CHI È?
Rap

Colle Der Fomento | Cuore di una grande famiglia



Che cosa hai fatto per tutto questo tempo?… Ho preso qualche treno qualche nave qualche sogno qualche tempo fa seguendo un intuizione e poi sono tornato qua, coi miei bagagli a mano su per tutte queste scale scalciando contro il cielo scavando sul fondale senza pensare a ciò che ho perso nel tragitto, tenendo stretto il meglio di me stesso che no ho mai scritto, ringhiando al buio contro una parete, grattando via la quiete saltando giù nel vuoto senza rete a picco nell’imbuto dritto nel conflitto perché so che si rialza solo chi è caduto Noodles e chi si ferma è perduto…”

“Noodles” Album Adversus

Noodles é entrata a far parte della Colonna Sonora del film “La Partita” di Francesco Carnesecchi, in uscita il 27 Febbraio al cinema. Attraverso un video che fa da prequel al film, i Colle ci regalano un’altra opera d’arte degna di nota. Con grande soddisfazione e gioia per questo ulteriore traguardo raggiunto, oggi ripercorriamo insieme la “Lunga Storia dei Colle Der Fomento“.

Colle Der Fomento – “Noodles” Prod. Dj Craim– Prequel del film “La Partita”

Si è parlato tanto del ritorno dei Colle der Fomento, dopo una lunga pausa a livello di produzione discografica. In realtà, in questi undici anni dalla pubblicazione di “Anima e Ghiaccio“, i Colle non si sono mai fermati.

Hanno infatti portato in tutta Italia show di livello sempre più alto. Ho avuto l’onore di vederli dal vivo qualche mese fa al C.S.A. Pacì Paciana di Bergamo. L’energia che ho respirato quella sera in prima fila rimarrà impressa nel mio cuore. La cornice dell’evento ha visto alternarsi sul palco alcuni giovanissimi rapper bergamaschi, ballerini di Break Dance e due beatmaker bergamaschi.

Quando è arrivato il momento… Dj Baro, Danno e Masito sono saliti sul palco supportati dall’incredibile Alien Dee uno dei massimi esponenti del Beatbox italiano. L’atmosfera si è surriscaldata fino a scoppiare in una vera e propria festa di cuore e cervello collegati da un unico intento collettivo. Celebrare la fratellanza e il sentirsi uniti in una guerra subdola che ci rende troppo spesso vittime di qualcosa che non riusciamo ad identificare. In questo racconto cercherò di sottolineare il percorso umano e collettivo di questa crew. Che ha segnato la storia dell’Hip Hop made in Italy fin dall’inizio.

Colle der Fomento
Colle der Fomento

Attraverso la realizzazione di “ADVERSUS” i Colle hanno secondo me rimarcato ciò che non può essere dimenticato. Soprattutto aggiunto un qualcosa che rimarrà eterno nella nostra memoria. I Colle der Fomento sono la prova vivente che è possibile rimanere uniti e continuare a combattere la stessa lunga guerra fino alla fine. Mantenendo ognuno la propria identità intima.

Questa è la storia di una lunga guerra storia della vita mia prima di finire sotto terra, prima che il tempo voli via sto nella trincea ad aspettare il mio nemico quando arriverà, con una carica al posto del cuore, quando sarà il momento brillerà. “

“Storia Di Una Lunga Guerra” Album Adversus

Io sono testimone dello spirito di rispetto e fratellanza che c’era sul palco quella sera. Nessuno brillava più di un altro, anzi la potenza luminosa di quella sera era una combinazione perfetta delle specialità intime di ognuno. Avevo già intuito la lezione di vita intramata direttamente nell’album ADVERSUS. Spiegata anche nel documentario “X tutto questo tempo”, che vi invito a vedere se non l’avete già fatto. La cosa a mio parere estremamente toccante nella storia dei Colle è l’ umanità che trasuda da ogni brano.

Un’umanità che conserva un approccio profondamente umile nei confronti del vivere e nei confronti dell’Arte. Danno, Masito e Dj Craim hanno saputo dare forma alla Grande Opera del percorso del vivere. Attingendo alle radici della sfida che ogni giorno propone ad ognuno di noi di mettersi in discussione. Senza arenarsi in una stasi contraria all’evoluzione del percorso d’anima.

Colle der Fomento
Danno e Masito in “X Tutto Questo Tempo

Ora da lupo dell’inverno resto a guardia del mio fuoco perché c’è una guerra dentro dove tutto implode, c’è una guerra fuori lenta e silenziosa che corrode c’è un nemico che prende e si divora ogni mio sogno c’è un nemico che più lo combatto e più ne ho bisogno perché la luce brilla nell’oscurità io la metto in rima pe potella cantà con una brace dentro er core ed una tregua a metà e poi la pace forse un giorno verrà.”

Storia Di Una Lunga Guerra” Album Adversus
Colle der Fomento - Adversus
Adversus – Colle der Fomento COVER

Adversus è una maschera poggiata a terra, è l’atto consapevole che per guardare con rispetto nello specchio bisogna fare pace con i propri errori. Senza le prove più dure non c’è possibilità di proseguire e di evolversi. La verità intima svelata in questo lavoro è il respiro continuo e incessante di una coscienza a volte particolarmente severa. Proprio per questo è la guida sincera che ci può indicare la Via.

La poetica dei Colle è un intreccio di intuizioni complesse di coscienza espansa, che si specchiano continuamente con la concretezza dei passi fatti. In questo senso la scrittura di Danno e Masito è il connubio perfetto per comprendere che la vita è un’alternanza di luce e ombra necessaria per apprendere la lezione. L’esperienza del vissuto trova un senso nel momento in cui la osserviamo con rispetto, sapendo che ci si può rialzare solo dopo essere caduti.

Siamo polvere nell’atmosfera vapore che scompare un suono effimero nell’aria e quando viè la sera il buio non ha maschere e resta la tua parte quella vera senza la barriera”

Polvere” Feat. Roy Paci- Album Adversus
Colle der Fomento
Colle der Fomento e DJ Craim (foto Daniele Peruzzi)

Ecco perché ho definito “lezione di vita” ciò che svela questo album. Pur sapendo che né DannoMasito avevano l’intento di insegnare qualcosa a qualcuno. Semplicemente ciò avviene perché sono due grandissimi esempi di vita vera, di vita vissuta in prima linea esposti a cuore aperto alle tribolazioni umane.

La poetica dei Colle è una radiografia sincera del percorso che ognuno di noi attraversa nell’esperienza del vivere. Gli ingredienti principali della loro ricerca sono a mio parere la passione per il vero, la tolleranza e soprattutto l’umiltà. L’umiltà di mettersi in discussione e lottare contro il falso, contro l’illusione attraverso la coerenza di partire da sé stessi. Considero Adversus come una sorta di testamento spirituale che ha preso forma lentamente, nel rispetto del tempo di maturazione di cui aveva bisogno. Solo così poteva raggiungere la bellezza e la determinazione di qualcosa che supera il tempo e lo spazio in cui era destinato ad inserirsi.

Lo scena Hip Hop in questi dieci anni si è trasformata, sia per quanto riguarda la diffusione social che per l’aspetto sperimentale del panorama giovanile. Nonostante questo i Colle Der Fomento sono riusciti a sfondare il muro e andare oltre. Adversus ha superato le aspettative dei fedelissimi, quelle degli addetti ai lavori e quelle della nuova ondata di ascoltatori di Rap e Hip Hop di questi ultimi anni. Probabilmente non si aspettavano un tale riscontro o comunque non ne erano certi.

La notte chiama non regala pace, il grande sonno mi vorrebbe dove tutto tace, ma ho messo il dito sulla mappa pronto a partire so che di strada ce n’è tanta prima di dormire ed ogni testo promesse da mantenere, ogni mio passo sono miglia e si può cadere, ma ho messo il dito sulla mappa pronto a partire, so che di strada ce n’è tanta”

Miglia e Promesse” feat. Kaos One Album Adversus

La serietà, l’impegno e il rispetto della diversità di ognuno, sono costanti reali e tangibili. A partire dal cuore di questa Crew che nel tempo è riuscita a creare una grande famiglia includendo sempre più persone.
Partendo dagli esordi con Piotta, Ice One, Kaos One e i Cor Veleno. Incontrando poi Dj Craim ed Alien Dee e tanti altri artisti che hanno arricchito i loro show e le collaborazioni.

Ogni loro concerto è una celebrazione collettiva. Attraverso la musica e la parola cruda i Colle riescono ad unirci sotto il palco per trovare la forza di portare avanti le nostre battaglie personali, generazionali e umane. L’energia che ognuno di loro mette in campo si amplifica e illumina con determinazione quel buio che abbiamo nel cuore, in profondità. Quello sconforto che a volte ci vorrebbe rendere muti, solitari e senza speranza.

Adversus inizia e termina con un richiamo penetrante che ci riporta in un tempo sospeso dove tutto è possibile. Quel fischio allora diventa l’intro ad un canto di speranza e di ribellione che ci aiuta a sentirci uniti a mani alzate per far sentire le nostre voci. Voci contrarie all’omologazione e all’annullamento del sentimento umano, così delicato e potente allo stesso tempo. La mia riconoscenza nei loro confronti è immensa, per la coerenza e la saggezza che esprimono ad ogni passo. La risonanza del pubblico ha confermato che quando gli artisti ci mettono l’anima superano qualsiasi ostacolo e annullano qualsiasi distanza. I Colle hanno saputo andare oltre proponendo un viaggio che vorremmo non finisse mai.

Adversus
Adversus – Vinili in Edizione Limitata

La cura meticolosa con cui è stato realizzato questo progetto, dall’album, al documentario, al video che unisce “Storia Di Una Lunga Guerra” e “Eppure Sono Qui“, raggiunge un livello artistico fuori dal comune.
Per arricchire di bellezza questo viaggio i Colle hanno realizzato il cofanetto di Adversus in collaborazione con Tuff Kong Records. Una tiratura limitata (300 copie) che suddivide le quattordici tracce in sette vinili colorati. I Colle der Fomento fin dagli inizi hanno saputo dare vita ad una cultura underground di altissimo livello. Grazie al loro contributo, il 2018 è stata la conferma spiazzante che l’Hip Hop made in Italy vola alto e continua a combattere, affilando sempre di più le sue armi e raffinando sempre di più le sue Arti.