Local Heroes nasce da una necessità e da un incontro. La necessità è quella di comunicare, di mostrare quello che c'è a Firenze, l'underground che forse non è così sommerso come si vuol far credere. L'incontro è quello fra Gold e Switch, due attori che hanno deciso di stringersi la mano per lottare sullo stesso palcoscenico. Lo scopo è, invece, quello di mettere in luce, ma soprattutto in connessione fra loro, una serie di micro-realtà fiorentine che, troppo spesso, restano isolate pur muovendosi nel medesimo, ristretto ambito: quello dell'hip hop inteso come punto di partenza e non di arrivo. Spazio quindi alle contaminazioni ma anche alla tradizione, ai gangsta rapper di periferia così come ai giovani poeti metropolitani, tutti uniti dalla stessa emergenza di comunicazione. Perché per fare musica propria, indipendente, onesta, al giorno d'oggi, e a Firenze, bisogna essere dei matti. O degli eroi. Siamo qui per celebrarvi.
Tullo Soldja
Zatarra il Pirata
Manzish
Dragon Klan
Rayna Mc
Twism
Skanda
Urto
All In
Armageddon
Divieto
Inner City Jungle
Creep
Slesh e Ckrono
Ugly Brovaz
Beat Brides
De’Canters
Urban Being
Gabba
PHL
Generale e Mark One
PLV
Rahma
Granu e Greg aka District Wood