EVENTS

Siamo quasi giunti all’appuntamento con il nostro festival preferito. Otto palchi, oltre cinquecento artisti invitati, decine e decine di spazi per il finger foods, bancarelle di dischi e merchandising autoprodotto, tre giorni pregni di musica, più il preparty…per fare il pieno d’hip hop per l’estate. Giunto ormai alla sedicesima edizione, l’ Hip Hop Kemp continua…

Hip Hop Kemp 2017: Hradec Kralove si tinge di viola

Scritto il 4/08/17 da Andrea Mazzoli

Siamo quasi giunti all’appuntamento con il nostro festival preferito. Otto palchi, oltre cinquecento artisti invitati, decine e decine di spazi per il finger foods, bancarelle di dischi e merchandising autoprodotto, tre giorni pregni di musica, più il preparty…per fare il pieno d’hip hop per l’estate.

Giunto ormai alla sedicesima edizione, l’ Hip Hop Kemp continua a distinguersi per l’incredibile numero di teste hip hop che riunisce, grazie ad una line up di pesi massimi e a un’atmosfera capace di superare le differenze culturali, di genere e, perché no, anche di gusti musicali.

Perché il vero protagonista in quei giorni di festival non è chi calca il palcoscenico, ma l’aria che si respira sotto: l’Hip Hop nel suo divenire, nelle sue contraddizioni, e in quegli ideali che, in rare occasioni come questa, diventano reali e presupposto per continuare a sentirci parte di qualcosa più grande di noi.

Se riesci cerca di arrivare quindi già ad Hradec Kralove il 16 agosto per il party di benvenuto, pianta la tua tenda negli spazi del Kemp oppure approfitta delle strutture che ti può offrire la città (sempre se ora come ora non trovi già sold out!). Se sei capitato in passato tra le nostre pagine, conoscerai già la location underground del Festivalpark, quindi non starò a sottolineare le suggestioni che questa può suscitare, e nemmeno il fumo degli hangar in cui rapper si scambieranno rime a non finire e dj si esibiranno dietro infuocate ruote d’acciaio.

Ordina una birra, poi un’altra, metti lo zaino in spalla, gironzola per gli stand di dischi oppure mettiti alla prova nello streetball 3 vs 3, riscoprirai come sarà semplice socializzare – e non per la birra, e nemmeno perché ti trovi lontano da casa, ma perché non c’è esperienza più bella di condividere le cose che ami con qualcuno che le ama quanto te.

Sui palchi si susseguiranno così ore di musica provenienti da tutta Europa e da oltreoceano, dj set capaci di farti scrollare la noia di dosso, e poi il campeggio riduce le distanze: Common, Jedi Mind Tricks, Kool G Rap, DITC, sono solo alcuni dei nostri miti che si faranno più vicini per l’occasione. Ecco, probabilmente Common non verrà a chiederti la carta igienica per usare uno dei gabinetti chimici, ma avrai probabilmente l’opportunità di parlare con qualcuno dei tuoi artisti preferiti.

Guarda cosa è successo lo scorso anno

Segui il sito ufficiale italiano www.hiphopkemp.it e la pagina dell’evento su fb Qui per conoscere la tracklist completa di quello che ti aspetta. Un appunto tricolore tutto da non perdere? Quest’anno ribadiamo che il Kemp ripristina la sua collaborazione con il Tecniche Perfette e la B.M. Records, portando ad Hradec Kralove i vincitori delle edizioni 2016 e 2015, Reiven & Morbo TDS, più i Fool Effect, di cui vi abbiamo già parlato nei giorni scorsi con The Swindle , supportati dal nostro patrimonio UNESCO Soul Boy!

Oltre a ciò, il nostro orgoglio nazionale verrà ulteriormente alimentato come ormai saprete da 4/5 dei Good Old Boys – (Kaos One & DJ Craim, Danno & DJ Baro) – che ci assicureranno musica e presa bene più forte delle bombe.

Purtroppo il pullman in balotta da Bologna quest’anno non sarà disponibile, quindi potrai raggiungere il Kemp con un volo Low Cost diretto a Praga, o sempre con un bus ordinario fino alla capitale ceca, e da lì organizzarti facilmente con uno dei tanti mezzi pubblici per raggiungere l’ex aeroporto di Hradec Kralove. ( Nella sezione “Info” di www.hiphopkemp.it troverai ogni cosa). Mancano pochi giorni, ma ce la puoi fare ancora tranquillamente!

Inoltre, vestitevi di viola, un colore che a noi di Gold piace molto (soprattutto al nostro boss Omar Rashid eh eh)… perché quest’anno, il viola è anche il colore dell’Hip Hop Kemp!

Stay Gold, stay Purple.

Andrea Mazzoli Autore

Andrea Mazzoli
Amo sprecare le giornate di sole, scrivere per non dover parlare e avere una valigia in mano anche se poi non parto mai.

December 2017

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Related

Il Matto suona struggle!

MUSIC 20.11.17
Scritto da Mirko Psaiko Monti

The Cipher: il nuovo video dei FOOL EFFECT

MUSIC 6.11.17
Scritto da Redazione