ARTS

Premetto che il mio giudizio non può assolutamente essere obiettivo in quanto, come già detto in passato, gli Elio e le Storie Tese sono il mio gruppo preferito in assoluto e ho avuto la fortuna di poterci collaborare sul fronte merchandising sin dall’ormai lontano 2007. Ieri sera ho avuto l’onore e il privilegio di assistere…

Ritmo Sbilenco – Un filmino su Elio e le Storie Tese

Scritto il 24/10/16 da Omar Rashid

Premetto che il mio giudizio non può assolutamente essere obiettivo in quanto, come già detto in passato, gli Elio e le Storie Tese sono il mio gruppo preferito in assoluto e ho avuto la fortuna di poterci collaborare sul fronte merchandising sin dall’ormai lontano 2007.

Ieri sera ho avuto l’onore e il privilegio di assistere alla prima del film-documentario “Ritmo Sbilenco – Un filmino su Elio e le Storie Tese” diretto da Mattia Colombo e prodotto da Officine (IED + Anteo) e presentato come evento speciale alla Festa del Cinema di Roma.

Il film ritrae intimamente il gruppo nella sua interezza, includendo anche l’architetto Mangoni, Vittorio Cosma -il degnissimo sostituto di Rocco Tanica nei live- e la bravissima Paola Folli, in una finestra temporale che va da Sanremo alla prima data del tour nei palazzetti della scorsa primavera, utilizzando come fil rouge la preparazione del concerto in sala prove.

La cosa veramente interessante del documentario è che li fotografa nel loro quotidiano, mettendo in luce la grandezza delle persone che sono e non dei personaggi che tutti conosciamo.

Un film che un fan (o meglio una FAVA) non può assolutamente perdersi.

Sarà distribuito in sala il 23 novembre.

Non perdetevelo!

Omar Rashid Autore

Omar Rashid
È il gran capo e fondatore di GOLD,‭ ‬scrive di tutto e gestisce‭ ‬il circo dei cervelli di questo splendido progetto.‭