MUSIC

GULAG: aspetta recupero il puntatone di ieri ci sono SPLEEN: Ok iniziamo GULAG: ma ci facciamo pure le nuove proposte o quelle le possiamo evitare? SPLEEN: intanto un saluto a tutti i raga di “Sanremo con i tuoi 2016” GULAG: anche se c’è la n.e.g.r.a. che non è male SPLEEN: beh io sì le prime…

Le pagelle di Sanremo di Spleen e Gulag – Serata 2

Scritto il 11/02/16 da Redazione Lolworld

GULAG: aspetta recupero il puntatone di ieri
ci sono

SPLEEN:
Ok iniziamo

GULAG: ma ci facciamo pure le nuove proposte o quelle le possiamo evitare?

SPLEEN: intanto un saluto a tutti i raga di “Sanremo con i tuoi 2016

GULAG: anche se c’è la n.e.g.r.a. che non è male

SPLEEN: beh io sì
le prime 2 tipe
2 parole le spenderei

GULAG: ok dai
allora partiamo con Chiara dello iacovo o come cazzo si chiama

2chiara dello iacovo

SPLEEN: chiara dello iacovo vs Cecile
la canzone mi è sembrata molto stile “valeria rossi”
ma mi concentrerei più sul fatto che sia salita sul palco fasciata nella pellicola per alimenti
si è scoperta poco per volta

GULAG: si quella roba li da favoloso mondo di amelie,
eh infatti

SPLEEN: sì quel film ha rovinato generazioni di donne

GULAG: avrà un nuovo tatuaggio

SPLEEN: la cosa buffa
è che non fotte un cazzo a nessuno sul perchè l’abbia fatto
probabilmente ne starà scrivendo risentita sulla sua smemoranda (o su tumblr)

GULAG: madonna che pezzo brutto

SPLEEN:
però lei ha dei piedini deliziosi

chiara dello iacovo spleen gulag

GULAG: si ma è una di quelle che devi chattarci 5 mesi solo per limonartela
woody wood pussy

SPLEEN: sì anche secondo me
passiamo a carl lewis
cioè Cecile

3cecile

GULAG: ecco si
questa canzone ha suscitato grandi polemiche
per colpa dei puntini che separano la parola N.e.g.r.a.

SPLEEN:

GULAG: ma poi perchè compare un rapper fallito mai presentato?

SPLEEN: l’ha fatto apposta, altrimenti bannano da fb tutti quelli che ne parlano
ma il rapper rafè
non è quello della cricca dei rapper napoletani?

GULAG: ah non lo so
io sono fermo alla famiglia e speaker cenzou

SPLEEN: vedi che fa le robe con kiave macro marco ecc

GULAG: peggio ancora, da come canta speravo fosse un signor nessuno

SPLEEN: boh però evidentemente non era degno di essere presentato

GULAG: esatto

SPLEEN: in ogni caso a me la canzone piaceva
almeno la tematica, il testo
il cantato non mi convince
forse non le è chiaro il concerto di metrica

GULAG: no per me il pezzo è brutto, ma almeno hanno buone intenzioni

SPLEEN: mi è sembrata fabri fibra degli ultimi anni che tenta di mettere più parole possibili in una battuta

GULAG: rispetto a quella figa di legno incellophanata di prima
ahahah si è vero molto fibroga
vabè alla fine ha vinto quella peggiore

SPLEEN: bon
l’altra sfida
è talmente anonima

4irama

GULAG: si infatti

SPLEEN: che non merita nemmeno che ci sprechi delle parole

5ernal meta

GULAG: l’unica cosa divertente sono i nomi dei due concorrenti e quelle piume demmerda come orecchini

SPLEEN:
dolcenera

GULAG: ora tocca al quartetto salut
davvero la cosa più stupida che abbia mai visto

6 quartet qualcosa

SPLEEN: ah
boh l’avevo già visto 2mila volte su facebook
sharato da quelle donne rovinate da emily
emilie
di cui sopra

GULAG: totalmente inutile come gruppo
dai partiamo con le cose serie: DOlcen.e.g.r.a.
ora o mai più
anche con dolcenera stesso problema di ieri

SPLEEN: madonna che sesso che mi fa

7 dolcenera

GULAG: o lei canta bene, oppure il microfono del pianoforte è meglio settato

SPLEEN: dev’essere davvero una tigre a letto
la canzone pure mi piace

GULAG: secondo me è una di quelle che dopo poco che te la stai limonando si prende male perchè non gli hani ancora messo la mano nei pantaloni
ma proprio che ti da del frocio

SPLEEN: ah 🙁
peccato
per noi romantici

GULAG: no il romanticismo non esiste per dolcenera
e spera che non tiri fuori uno strap on dal cassetto

SPLEEN: ahia
va beh cmq canzone ok per me
bella voce
voto: alicia keys de noartri

GULAG: si si va benissimo per sanremo
oooooooooo
ora c’è il mio amico
CLEMENDì
chissà quante volte dirà “valigia di cartone” nel suo nuovo pezzo

SPLEEN: ah grazie per aver saltato l’ennesima imitazione merdosa
della raffaele

8carla fracci

GULAG: si dai la raffaele saltiamola
ma sto pezzo di clementino è inedito?

SPLEEN: ma quindi ha deciso che si chiama clementino?
non è “ienauuait” ?

GULAG: iena w.h.i.t.e.

SPLEEN: ah ok
o.k.

GULAG: devi essere politicamente corretto
comunque solita canzone di clementino

SPLEEN: cmq la parte “reppata” è come tutte le sue parti reppate

ritornello in dialetto opinabile

GULAG: ma esiste un corrispettivo della saudade brasiliana per quelli che hanno nostalgia di napoli?
a parte “ritardo mentale” intendo

SPLEEN: ho dei parenti napoletani
un giorno prenderò coraggio e glielo chiederò

GULAG: ahahahah
vabè insomma clementino ha fatto clementino
ora tocca a “tu sai chi” Pravo

10 patty pravo

SPLEEN:

GULAG: non si può pronunciare il suo nome secondo la legislazione di hogwards

SPLEEN: dopo questa canzone direi che
non si può vivere di ricordi
ok sei pattypravo, però stecca un paio di volte
non ci arriva con la voce

GULAG: si infatti
parla impastata più del solito

SPLEEN:
poi “ma chi sei cosa vuoi” è un po’ abusata dai

GULAG: si infatti

SPLEEN: bon niente, bocciata

GULAG: però di patty apprezzo l’abuso di bamba negli anni passati
infatti guarda che cazzo di placca ha al posto del setto

SPLEEN: un sapiente consumo

GULAG: si,quando il livello è così alto si merita solo rispetto

SPLEEN: sìsì
è arrivata lì dove altri non sono arrivati
Califfo nel <3 GULAG: esatto lui sempre
Passiamo a erose?

11 ramazzotti

SPLEEN: saltiamo eros

GULAG: ok

SPLEEN: che ha fatto il medley
più merdoso della storia dei medley
e vince il premio per la peggior versione di “ragazzi di oggi”

GULAG: perfetto
allora tocca a valeriona

SPLEEN: un plauso perchè si scopa sempre delle gran fregne
Valerio Scanu

12 scanu

GULAG: chi scanu?ahahahaha
la figa dei maschi

SPLEEN: ahahaah no eros
Scanu è l’unico cantante che non ha avuto bisogno del truccatore del Festival perchè è arrivato già truccato da casa

GULAG: comunque anche io condivido l’idea che spesso è saltata fuori al dopo festival, ossia che i cantanti giovani fanno pezzi con uno stile vecchio come la merda
e i vecchi sono le realtà più fresh

SPLEEN: super pop leggero italiano

GULAG: pop che sta per popo na merda

SPLEEN: lol
quando valerio guarda in camera mentre canta mi mette in soggezione
non riesco a tenere lo sguardo
ho paura che mi voglia baciare da un momento all’altro

GULAG: guarda che l’ultima volta che qualcuno ha detto una cosa simile su scanu è stato querelato
ossia fabri fibra

SPLEEN: ma io non ho detto che non ci starei, ho detto che ho paura, sono timido

GULAG: allora niente querela

SPLEEN: Comunque la sua canzone non posso dire che non mi sia piaciuta
l’ha cantata molto bene
la voce c’è
però non la vedo a podio
poi magari vince eh
boh
andiamo avanti
francesca michielin
mi piaceva dal featuring con fedez

13 michielin

GULAG: madonna è qualcosa di boohhhh

SPLEEN: cioè?
piace? non piace?
a me sì
secondo me ha una vagina bellissima
profumatissima
tutta pacioccosa
:3

GULAG: anche secondo me

SPLEEN: la canzone non mi dispiace

GULAG: la trovo tenerina

SPLEEN: ma non cresce
sìsì è tenerina
dolcina

GULAG: io tifo per lei
riesce a tirare fuori i migliori sentimenti da ogni persona
poi canta sempre la stessa solfa
però sti cazzi

SPLEEN:
ci dovrebbe mettere un po’ di cattiveria

GULAG: ma no dai

SPLEEN: tirare giù un porco o due

GULAG: non contaminiamola

SPLEEN: no ok
vero

GULAG: beh è di bassano
sicuro bestemmia

SPLEEN: vero
in privato magari saracca tantissimo
Ora c’è Ezio Bosso
pianista, compositore, direttore d’orchestra
mangia e beve musica
vive di musica
e la musica lo tiene in vita

14 bosso

GULAG: io aggiungo che mi sento mega ignorante
perchè non lo conoscevo fino a ieri

SPLEEN: dice delle cose stupende, soprattutto se si pensa che potrebbe avere pochi mesi di vita

GULAG: e invece scopro oggi che tutti tranne me lo seguono da anni

SPLEEN: non solo dice delle cose stupende
ma nelle sue condizioni suona un brano bellissimo al pianoforte
peccato che quei poveretti di spinoza badano alla sua capigliatura

GULAG: si è un genio

peccato che quei poveretti di spinoza badano alla sua capigliatura

SPLEEN: ma guarda te se uno con la SLA
si deve difendere
da simili coglioni

GULAG: si l’ho letto

SPLEEN: il pezzo al pianoforte fa venire i brividi

GULAG: si è bravo
niente da dire

SPLEEN: va beh
passiamo ad altro
alessio bernabei
sto qua se ne è andato dai dear jack
o l’han mandato via
non so bene

15 alessio barnabe

GULAG: non l’ho mai capito

SPLEEN: certo è che cantare dopo l’esibizione di Bosso è partecipare ad una gangbang ed essere dopo Rocco Siffredi

GULAG: grande verità

SPLEEN: La canzone mi sembra sia stata confezionata per uno spot
di qualche compagnia telefonica

GULAG: anche a me
adesso a chi tocca?
gli eliiiiiiii

16 elione

SPLEEN: eh
vai

GULAG: canzone bruttissima
però li amo e non mi importa
per me la migliore del festival, solo per la storia del femminiello di napoli

SPLEEN: ma sopratutto perchè
adinolfi non ha capito un cazzo

adinolfi non ha capito un cazzo

GULAG: ahahahahahah
quando mai il nostro Adinolfone ha mai capito qualcosa
comunque siamo noi che siamo pieni di pregiudizi
perchè pensiamo che rosa = frocio
a te piace sto pezzo?

SPLEEN: no
non è una canzone
è un minishow
un medley di roba strana
tipico
tra l’altro se noti tra loro non vi è rocco tanica
perchè ha detto che deve fare il post festival
per onorare l’impegno preso l’anno scorso

GULAG: si si avevo visto

SPLEEN: impegno di continuità

GULAG: ma io al dopo festival non l’ho visto

SPLEEN: però boh magari gli danno un fracco di soldi

GULAG: l’ho visto solo nel finale

SPLEEN: a me basterebbe come scusa

GULAG: si anche a me

SPLEEN: bon
passiamo oltre
ellie goulding

GULAG: i coniugi

SPLEEN: no no ma va
chi se li incula
su ellie goulding ho una robina da dire

17 ellie qualcosa

GULAG: ahahahahah
ok

SPLEEN: Devi sapere che mi avvalgo della collaborazione di un professionista del suono
un tale Arthur Clavicembalo
che mi ha fatto notare che
spe eh
ecco

un tale Arthur Clavicembalo

GULAG: non capisco

SPLEEN: uno della band suona questo

GULAG: tipo un korg?
o un moog?

SPLEEN: è un Minimoog Model D
è vecchissimo
ed è monofonico

GULAG: beh ma pensa i calibro 35 suonano con solo synth degli anni 70
originali del periodo

SPLEEN: ok
ma il tizio preme 3 tasti assieme
il che non ha senso
il tizio o non sa cosa sta facendo
o è in playback.

GULAG: ahahahahahah
secondo me la base è in playback
la voce no

SPLEEN: Ma soprattutto, è scollegato da qualsiasi cosa
c’è attaccata solo l’alimentazione
lol

GULAG: possiamo fare una pausa di 10 min?
devo andare a cacare
🙂

SPLEEN:
ok
mentre cacavi ho approfondito la questione
anche la tastiera ha solo il cavo alimentazione collegato uhguheeear

anhe la tastiera ha solo il cavo alimentazione collegato uhguheeear

GULAG: eccomi
NEFFA’

18 neffa

SPLEEN: è il ritorno del guaglione sulla traccia

GULAG: anche lui è un altro catapultato dal passato al 2016

SPLEEN: guardandolo bene
mi sembra molto nervoso
cmq è una bella mazurka
la vorrei riascoltare
con lui un po’ più disteso
mi sembrava un po’ teso boh
ics

GULAG: ahahahahah
skippamo?

19 kidman

SPLEEN:
anche la kidman
via via
Annalisa
tra l’altro gira voce che Annalisa sia una mia ex morosa
va beh
passiamo alla canzone

GULAG: è vero?
o smentisci?

SPLEEN: non ne voglio parlare

20 Annalisa

GULAG: peccato
comunque è fregnetta

SPLEEN: avoja
secondo me è pure incinta
anche secondo i raga di “Sanremo a casa tua 2016”

GULAG: marchettone

SPLEEN: sìsì c’è gente geniale lì dentro
e non parlo solo di me e te
UATATATATATATATATA’
COLPO SEGRETO DELLA SACRA SCUOLA DI NANTO

GULAG: si ammetto che il gruppo mi rende piacevole pure la visione di san remo
comunque annalisa canzoncine meh

SPLEEN: con quegli occhioni
può cantarmi ciò che vuole
cmq solito tema dell’amore
i sogni
blablabla
favoloso mondo di emily
come cazzo si chiama lei
dai
l’ultimo gruppo e abbiamo finito

GULAG: amelie

SPLEEN: lol
che film di merda
ha rovinato generazioni di donne
mi sa che l’avevo già detto
gli zero assoluto

21 zeroassulto merda

GULAG: a me non dispiace
è come vasco rossi

SPLEEN: boh il tizio si presenta con le mani in tasca

GULAG: mi stanno più sul cazzo i fan

SPLEEN:
come le religioni

GULAG: beh

SPLEEN: dicevo
gli zero assoluto

GULAG: li + un po’ più complicata
ok passiamo a sti due tuturuturututtù

SPLEEN: eh uno dei due si presenta con le mani in tasca
con tutta sta spocchia
ma chi cazzo sei
mettiti composto

GULAG: in effetti
cafoni

SPLEEN: assieme agli elio
sono quelli che non esibiscono le robe color arcobaleno
ma gli elio erano vestiti in rosa
questi son due becchini

GULAG: secondo me adinolfi non la pensa come te
anche rispetto agli zero assoluto

SPLEEN: finchè adinolfi non la pensa come me il mondo è salvo
secondo te
chi è stato il migliore della serata?

GULAG: mmmm
forse neffa
o gli elii
per lo spettacolo

SPLEEN: concordo
alla fine metterei
la votazione dei ragazzi dell’evento
tra l’altro l’evento ieri sera ha registrato più ascolti delle puntate di sorci verdi
bon
direi che abbiamo finito
fai su tutto l’ambaradan
e andiamo a dormire
no homo

la votazione dei ragazzi dell'evento

GULAG: anche io
bella raga
w sanremo

SPLEEN: w le tette

Redazione Lolworld Autore

Redazione Lolworld
Jon Snow muore, come Ian Solo

December 2018

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
         
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Related

Spleen e Gulag intervistano Lucci

MUSIC 19.07.18
Scritto da Redazione Lolworld

Kaddour Kouachi va al Sigep

STORIES 30.01.17
Scritto da Redazione Lolworld

Kaddour Kouachi analizza il libro “A testa in su” di Dibba

STORIES 24.11.16
Scritto da Redazione Lolworld

Kanye West – “Life of Pablo” Troll’s Review

MUSIC 22.02.16
Scritto da Mortecattiva & Gulag