CONTATTI






GLI SPAZI GOLD

Gold
Via Masaccio 105
50135 Firenze
Tel. 055 573401
Multiverso
Via del Campo d'Arrigo 42/r
50131 Firenze
Chiacchiere dal Kemp 2011

E nello specifico parliamo di Phi Life Cypher

Scritto il 17/07/12 da Davide Deiv Agazzi

In attesa della prossima edizione del Kemp (tutte le info per date, roster e biglietti le potete trovare sul sito hiphopkemp.it) ho deciso di postare un po’ delle chiacchiere che ho fatto nel backstage con alcuni artisti che erano presenti alla scorsa edizione del Festival con l’Atmosfera.

Cominciamo con i Phi Life Chyper, orgogliosissimi e fieri rappresentanti del rap britannico del sottosuolo. Indipendenti fino al midollo, rispettatissimi nella scena, politicamente attivi, si sono tolti anche la soddisfazione di suonare con alcuni dei nomi più grossi della scena inglese, dai Gorillaz agli Herbaliser, passando per Dj Vadim.

Com’è andato lo show?

Life Mc Amiamo lo show qui, ogni volta che veniamo in Repubblica Ceca è grandioso. C’è sempre una bella risposta da parte del pubblico, qui sanno apprezzare veramente l’hip hop, anche quello inglese. E noi, da parte nostra, apprezziamo dal profondo del cuore, quindi big up Repubblica Ceca.

Quindi voi siete stati gli headliner della prima edizione del Kemp, giusto?

Phi Life Esatto.

Che effetto faceva essere qua 10 anni fa?

Si Phili Grandioso. In tutta onestà è stata una delle migliori “vibe” di sempre. La seconda edizione fu anche migliore. La cosa bella di essere un mc è la vibra spirituale che ricevi dal pubblico, perché questa ti aiuta nella performance. Ed io ho visto crescere questo festival, anno dopo anno. Spero di poter esser nuovamente qua il prossimo anno e di poter avere un po’ di tempo sul palco.

E’ vero, secondo voi, che al giorno d’oggi l’Europa è un posto migliore, rispetto agli Stati Uniti, per amare l’hiphop?

Si Phili E’ il miglior posto per l’hip hop, devo dire che riceviamo sempre molto amore quando siamo in tour in Europa. Credo che la cosa dipenda anche dallo stile di vita che c’è da queste parti, così come in Inghilterra. In America hanno i soldi, ed amano farli vedere. Qui se un ragazzo spende i propri soldi per un biglietto lo fa perché è veramente interessato a questa cosa, ed è in grado di distinguere il vero dalla merda.

Com’ è cambiato l’hip hop in questi 10 anni, diciamo da quando voi siete qua per la prima volta?

Si Phili Per quella che è la mia opinione, l’hip hop è cambiato parecchio. Non voglio certo dire che sia morto, però si è spostato molto nell’underground vista l’esplosione di suoni pop commerciali che abbiamo avuto in questi anni. Penso che il nostro suono rappresenti quello che è il vero hip hop.

Nella scena inglese che succede? Ci sono nomi nuovi che volete segnalare?

Si Phili Non proprio. In Uk c’è questa nuova scena che non è proprio hip hop..

Intendi grime, o dubstep, cose così?

Si Phili Esatto. Questa è la direzione, non c’è una vera scena hip hop.

Life Mc Ci sono alcuni gruppi che stanno uscendo.. diciamo che ci sono molti rapper ma difficilmente sono classificabili come hip hop dato che li trovi a rappare su cose techno o su altri suoni.  Adesso ci sono queste nuove cose che hanno preso il nome di “urban”.

Si “urban”. Odio quell’etichetta.

Phi Life Cypher Ahahahah!

Che mi dite di voi? Siete in tour, state registrando qualcosa?

Life MC Abbiamo lavorato al nuovo album, che ormai è praticamente pronto per la pubblicazione e, quindi, andremo in tour per promuovere le nuove cose.  Cerchiamo di mantenere viva la vibra di Phi Life Cypher. Nel frattempo, tra un disco ed un altro, uscirà anche il mio nuovo lavoro solista, il quinto. L’ultimo “Life beyond rap” è uscito non troppo tempo fa. Sul questo lavoro ci saranno anche i miei figli ed anche Dj Napa è al lavoro su cose sue. Non ci troverai stronzate commerciali su questo disco, troverai due ragazzi che rappano col padre e fanno il vero hip hop.

Che cosa vorreste dire sugli Illuminati?

Phi Life Cypher Ahah.

Ne parlavate prima sul palco. Cosa direste a coloro che vi chiamano “complottisti”?

Life Mc Quelli ci saranno sempre. Alla fine della fiera, quello che dico alla gente è questo: ti hanno mentito dal giorno della tua nascita. E quindi mi rendo conto che per te possa essere molto difficile sviluppare pensieri diversi nella tua mente se hai creduto in questo sistema di valori così a lungo. E’ una lotta dura, non puoi forzare pensieri sulla gente. L’importante è avere la conoscenza, e se hai la conoscenza non  la predichi, la diffondi. Credo però che al giorno d’oggi la gente si stia rendendo conto di molte più cose, penso alle Twin Towers o alla guerra in Iraq e a tutte quelle cazzate. La gente comincia a rendersi conto che sono cazzate. Mi piacerebbe vedere una rivoluzione, questo è quello che vorrei vedere e questo è quello che facciamo con l’hip hop, che è la musica del popolo.

Si Phili Noi ci fidiamo dei politici per nessuno motivo apparente. Ci fidiamo delle notizie che vediamo in tv o che leggiamo sui giornali ma tutte queste sono veicolate dal governo, che quindi ti passano solo le informazioni che loro vogliono che tu creda o che tu veda.  E quando diciamo queste cose ci chiamano “teorici della cospirazione” ma questo non ha niente a che vedere con una cospirazione. Si parla di cospirazione quando non ci sono fatti o prove che ne dimostrino l’esistenza ma noi parliamo sempre di fatti. Ci avviciniamo sempre di più ai fatti per allontanarci il più possibile dalla “cospirazione”.

Afrika Bambaataa sostiene che le radio siano state deliberatamente “occupate” al fine di promuovere un certo tipo di hip hop che sia privo di messaggi politici o sociali.

Si Phili Concordo al 100%.

Life Mc L’hip hop che senti oggi è una stronzata, ti viene imposto. Posso dirti quella che è la mia esperienza da Mc: avevo una traccia chiamata “Bush & Blair” che è stata bandita da Radio1. Contemporaneamente abbiamo persone come 50Cent che possono dire che sono dei “pimp” o dei “gangster” , dando messaggi sbagliati ai giovani, che sono in radio tutto il giorno. Questo è quello che succede, questo è quello che vogliono che la gente senta, questo è il modo in cui vogliono che la gente si comporti, perché così la gente è più facile da controllare. Ma noi continueremo a portare il nostro messaggio, a mostrare la verità: il mondo in cui viviamo non è la realtà. Le cose che ci raccontano non sono la realtà.

L’Hip Hop Kemp del 2012 si terrà ad Agosto, nella consueta location di Hradek Kralove, dal 16 al 18.

Ricchissimo come sempre il cast, su tutti spiccano Madlib, Mos Def e Diamond D che riproporrà per intero il suo leggendario album “Stunts, blunts & hip hop”.

Gold ci sarà e vi racconterà tutto.

Davide Deiv Agazzi
autore Davide Deiv Agazzi

Giornalista, dj, music lover, soul brother. Lo scribacchino di Gold, imbrattacarte di professione, ama anche la ciccia, il vino rosso ed un altro paio di cose che qui sarebbe meglio non dire. Ha creato Local Heroes e, alla quarta birra, potrebbe anche vantarsene.

Comments

  1. ASSO - DIVIETO says:

    anche i DILATED !!!

  2. DEIV says:

    verissimo. sarà che li ho già visti, e quindi ho più aspettative per questi altri nomi. ma Dilated kingz, non si discute.

  3. [...] Chiacchiere dal Kemp 2011: Phi Life Cypher [...]


Follow us