Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise che cos'è gold
Goldworld Logo
SE NON CI RIVEDIAMO INTANTO AUGURI
Cinema

La vita e le opere di Miles Davis nel convincente docu-film di Stanley Nelson



Da pochi giorni su Netflix è possibile vedere “Miles Davis: Birth of the Cool“; il recente film-documentario sulla vita e la carriera di uno dei più grandi geni musicali del XX secolo.

Diretto da Stanley Nelson, è uscito nelle sale statunitensi nel 2019. Un’opera multipremiata, che ho avuto la fortuna di vedere al cinema qualche mese fa. Condensare in 115 minuti una vita densa di avvenimenti come quella di Miles è impresa ardua, se non impossibile.

Ma, a differenza di quanto successo con molte delle ultime pubblicazioni che riguardano Davis, qui – anche se in maniera necessariamente sintetica – si respira l’aria di rigore storico e biografico, necessario per operazioni di questo tipo.

Oltre a dare una nota di merito al montaggio, suono, grafica e regia molto curati, c’è da dire che l’accuratezza della narrazione non ha impedito a Nelson di inserire non pochi elementi emotivamente coinvolgenti.

Questo succede soprattutto attraverso le testimonianze dirette di chi ha avuto la fortuna (o l’avventura) di incrociare il percorso di vita di questo personaggio complesso e contraddittorio.

Insomma, se amate il divino Miles non potete perderlo.
Se invece siete incuriositi, ma magari talmente giovani da non conoscere ancora l’opera infinita del trombettista… beh, buon per voi; state per entrare in un mondo di creatività senza limiti che cambierà e amplierà (spero) per sempre le vostre concezioni musicali. 

Miles Davis – Birth Of The Cool (Theatrical Trailer)

Il film è presentato su Netflix in lingua originale sottotitolata in italiano.