Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise che cos'è gold
Goldworld Logo
NESSUNO VUOLE BENE A ZOIDBERG
Writing

Crash Kid Graffiti Archive



Questo volume continua il percorso iniziato con il libro Crash Kid a Hip Hop Legacy edito da Drago Publishing, raccontando un altro importante pezzo di storia di Massimo Colonna.

“Crash Kid Graffiti Archive” è un progetto che presenta una selezione delle migliori immagini inedite e non dell’archivio fotografico personale di Crash Kid; questa volta, focalizzando l’attenzione esclusivamente sui graffiti.

Anche questo libro è nato dal lavoro, dall’amicizia e dalla volontà di Napal e Ryo, supportati dall’editore Wholetrain Press.

Il progetto è molto più di un semplice libro, infatti è una vera e propria fotografia storica culturale di quel periodo. Un impaginato importantissimo che documenta il movimento del Writing italiano ed europeo di quegli anni.

“Per anni Massimo ha raccolto, custodito e documentato tramite fotografie la scena dei graffiti. Ai tempi non esistevano ancora libri o fanzine che trattavano il fenomeno, o almeno non erano così facili da reperire.

Napal
Clown Damage Graffiti
ClownDamage (1992)

I due autori si sono impegnati moltissimo nella realizzazione di questo libro. Napal ha restaurato e selezionato meticolosamente le foto; datate tra il 1985 ed il 1997, una varietà di fotografie scattate in diverse città come: New York, Parigi, Roma, Monaco, Basilea e molte altre.

“Oggi, con internet, si è tutti più connessi; ma in quegli anni era difficile, se non impossibile, sapere cosa succedeva nelle altre città.
Massimo ha viaggiato molto per l’Italia e l’Europa e durante i suoi viaggi documentava costantemente le varie sfumature della cultura Writing ed Hip Hop.”

Napal

Darco Graffiti
Darco (1991)

L’impaginato espone i lavori di maestri/leggende del writing come: Bando, Mode 2, Dare, Can 2, Loomit, Lokiss, Darco, Skki, Swet, Crash Kid, Napal, Stand, Pane, Rusty, Zero T, Dayaki, Eron e molti altri pionieri.

Ritrovare parte dell’archivio di Massimo è stato veramente una sorpresa, io stesso ho trovato mie foto di cui non avevo memoria.

Napal
China aka Amir TRV
China aka Amir TRV (1995)

Il tomo, oltre ad avere lo scopo di preservare questo importante e prezioso materiale fotografico, vuole promuovere l’utilizzo di maschere protettive tra la comunità del writing; promovendo la pratica di dipingere in maniera sicura a tutela della salute stessa dei writer.

Proprio per questo, per fornire un ulteriore aiuto, gli autori ed il loro team hanno deciso di donare un contributo economico all’AIL, l’Associazione italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma che sostiene la ricerca e fa assistenza diretta ai pazienti oncologici.

Questo è un libro che unisce l’arte all’impegno concreto.
Un “must” per ogni appassionato vero di writing.

Il libro è disponibile online sul sito Wholetrain Press.