Scopri l'universo
espanso di Gold
Gold enterprise che cos'è gold
Goldworld Logo
L’EQUIPAGGIO È SACRIFICABILE
MUSIC

I BowLand presentano Mastom- il video che viene dal virtuale


Oggi esce Mastom dei BowLand
È un video in 2D che nasce dal concerto live alla Manifattura Tabacchi a Luglio 2019, diretto da Sasan Bahadorinejad e prodotto da Gold.

Mastom è una antica canzone persiana, in farsi è un modo poetico per dire sono ubriaco, e dai BowLand è stata riadattata in chiave contemporanea.

Ma è davvero così? Io non saprei definire contemporaneo il sound ipnotico dei BowLand. È unico, antico e nuovo, allo stesso tempo familiare. È un tuffo in una vasca calda, dove ogni movimento porta con sé la storia di tutti i movimenti. 

Vi avevamo già parlato dei BowLand qui in occasione della presentazione di Bowland VR. A differenza di BowLand VR, il video Mastom è in 2D, ma nasce dalle riprese a 360° del concerto alla Manifattura Tabacchi. Anche Mastom, come il progetto Bowland VR, è diretto dal regista Sasan Bahadorinejad che ci racconta il terreno comune su cui nasce la collaborazione con i Bowland: 


“Il progetto BowLand VR nasce  dall’amicizia e dalla volontà di utilizzare nuove tecnologie e nuovi modi di comunicazione, fornendo al pubblico la possibilità di fare un’esperienza differente dal cinema normale e dai video visibili quotidianamente sui social.”

Mastom non è un video musicale in realtà virtuale, ma nasce dalle riprese in realtà virtuale. Ce lo spiega Sasan Bahadorinejad:

“Proprio con Mastom ho voluto affinare la mia visione artistica per raccontare il mondo della realtà virtuale: per fare un video 2D da un video 360 hai mille scelte e diversi modi per muoverti nello spazio virtuale. Alla fine è un mondo, e puoi scegliere tu come vuoi raccontare il mondo che vuoi rappresentare. E Mastom è il mondo che vorrei rappresentare a modo mio.”

E continua sulla realtà virtuale “tradizionale”:

“Per me la realtà virtuale è un’esperienza dove il pubblico e l’autore diventano unità, avendo la possibilità di vivere lo stesso identico momento per diverse volte. Indossando il visore si apre un mondo nuovo, dove il pubblico sceglie dove guardare e nessuno può obbligarne il punto di vista, che è proprio la caratteristica infinita che offre la realtà virtuale.

Non vi resta che lasciarvi andare al sound avvolgente dei BowLand.
Personalmente ballerò come se tutti mi guardassero, perché questa musica ti rende pure sexy.

Voi no?

Mastom- BowLand