ARTS

Progetto “Murarte” a Torino

Scritto il 6/10/19 da Federica Di Risio

A Torino ottobre inizia all’insegna dell’arte grazie al progetto “Murarte” nato nel 1999, promosso dal servizio politiche giovanili e giunto proprio quest’anno alla sua ventesima edizione.

Le amministrazioni consapevoli della potenza di alcune realtà artistico-giovanili, hanno scelto di scommettere sulle forme di espressione quali graffiti, arte urbana, muralismo e street art, assolutamente certi di riuscire nei loro intenti: riqualificare zone degradate della città, avvicinare i giovani alle istituzioni ma soprattutto fare chiarezza attraverso l’avviamento di percorsi di legalizzazione,  sulla profonda differenza tra graffito vandalico/illegale e il graffitismo artistico.

Non mancheranno laboratori e workshop in collaborazione con scuole e centri giovanili per avvicinare bambini e ragazzi al mondo dei graffiti, dj set, open live painting, spraypark: spazio dedicati ai principianti per allenarsi e interagire, istallazioni, convegni e tanta voglia di arte!

 Le persone sono state ascoltate e agevolate nella libertà di espressione  allontanandosi dal concetto vandalico per esprimersi e la città gode di nuove percezioni visive grazie a diverse forme di estetica urbana.

Gli artisti coinvolti  non avranno un tema a cui attenersi, l’unica traccia comune sarà seguire uno schema cromatico che alterna colori primari e secondari a voler ricordare una scatola di pennarelli, oggetto presente e iconografico dell’infanzia di tutti.

Impariamo a riconoscere il grande potenziale racchiuso nell’arte urbana, sdoganando il pensiero che sia sempre e comunque un atto illegale che “imbratta” i muri delle città; cambiando chiave di lettura, riusciremo finalmente ad immergerci in un museo a cielo aperto: la nostra città.

La parola chiave come sempre è solo una: supportare!

Federica Di Risio Autore

Federica Di Risio
Alla perpetua ricerca di me stessa. Non respiro senza musica e riempio le mie giornate di arte e scrittura. Organizzatrice di eventi, vivo di comunicazione. In cielo, in mare, in terra e in mente viaggio di continuo. Il Molise esiste!

Related

Pennelli Ribelli: la memoria del lupo

ARTS 27.09.19
Scritto da Matteo Bidini

Ritratti dall’infanzia negata

ARTS 3.09.19
Scritto da Matteo Bidini

Un pagliaccio sui muri delle città

ARTS 25.07.19
Scritto da Marco Giani