EVENTS

Propaganda Festival: rap 100% made in Italy

Scritto il 11/09/19 da Chiara De Carolis

Riparte il Propaganda Festival e quest’anno raddoppia: la nuova edizione avrà una data a Roma oltre a quella milanese.

Venerdì 13 settembre a Milano e domenica 15 a Roma: sono questi gli appuntamenti del Propaganda Festival 2019. La novità di questa edizione è la data romana, che avrà luogo all’interno della rassegna India Estate negli spazi all’aperto del Teatro India, mentre la location di Milano sarà il palco del Circolo Magnolia.

Il protagonista del festival sarà la punta di diamante della Propaganda Agency, il rapper romano che non ha bisogno di troppe presentazioni, Noyz Narcos. Dopo il suo ‘Noyz Narcos summer tour’, l’artista torna sul palco reduce del successo del suo ultimo lavoro, Enemy, certificato disco di platino ed entrato direttamente al primo posto della classifica FIMI dopo la sua uscita. Le special guest che si alternano in Enemy sono nomi come Salmo, Luchè, Coez, Achille Lauro, Carl Brave e chi più ne ha più ne metta. Non mi stupisce che il tour invernale abbia registrato il tutto esaurito.  

Noyz Narcos

Sul palco con N.N. ci sarà il rapper e producer The Night Skinny che ha da poco annunciato l’uscita del suo prossimo disco, dopo il successo del precedente album Pezzi. Le collaborazioni nel nuovo progetto non passeranno inosservate: Gué Pequeno, Achille Lauro, Marracash, Noyz Narcos, Ketama 126…giusto per citarne alcuni. Questo è il quarto album pubblicato in studio dall’artista, un percorso iniziato più di 13 anni fa a Milano con il disco Metropolis Stepson che conteneva già feat eccelse come, per esempio, quella degli americani Antipop Consortium.

The Night Skinny

Oltre a N.N. e TNS, si esibiranno altri artisti di spicco della scena hip hop/rap italiana: Gemello, che durante il festival presenterà il suo ultimo lavoro, Untitled, realizzato con il producer Sine e Speranza e Ketama 126, le due novità musicali a mio avviso più interessanti del panorama rap italiano ( senza dimenticare il giovane Massimo Pericolo).

Dopo i live, il festival proseguirà con gli aftershow a cura di Dj Gengis, Tayone, Whtrsh e Dj 2P. 

Quelli che come che me sono cresciuti in Italia negli anni ’90 sicuramente ricorderanno che durante l’estate l’unico festival che avevamo era il sempre uguale nei secoli dei secoli Festival Barche più che un festival era una playlist di opzioni musicali esclusivamente derivate dal mainstream sanremese o delle radio nazionali. Cosi ci piazzavamo davanti al televisore e ci sorbivamo più di due ore di musica in playback con le frizzanti conduzioni di Amadeus o di Fiorello. Per i ragazzi di oggi, quindi, deve essere uno sballo avere un festival di musica rap e hip hop in Italia e, soprattutto, composto interamente da artisti italiani. Fosse mai che piano piano, con grande pazienza e fatica, il rap nostrano è riuscito a scrollarsi di dosso l’etichetta di genere di nicchia, “ghettizzato e tenuto a forza nell’underground”, e finalmente ha spiccato il volo del mainstream al pari di, non dico gli USA, ma di altri paesi europei? 

DETTAGLI EVENTO

-13 settembre Segrate (Mi), Circolo Magnolia

-15 settembre Roma, India Estate

Inizio spettacolo ore 21:00 | Apertura porte ore 18:30

PREZZO DEL BIGLIETTO:

Biglietto Intero: € 20

Live + Aftershow: € 25 

Solo Aftershow: € 10

Prevendite qui

Chiara De Carolis Autore

Chiara De Carolis

Related

Hip Hop | FFiume & G.Tomato on the tape!

MUSIC 22.10.19
Scritto da Mirko Psaiko Monti

Epicentro Romano arriva a 4

MUSIC 20.10.19
Scritto da Mirko Psaiko Monti

Crash Kid | a Hip Hop Legacy

STORIES 16.10.19
Scritto da Pietro Raheem

Propaganda Hall of Fame | Ritratti di Fabio Zito

ARTS 4.10.19
Scritto da Filippo Colivicchi