CONTATTI






GLI SPAZI GOLD

Gold
via Gioberti, 54r
50121 Firenze
Tel. +39 055 664623
Logic
via de'Macci, 79r
50122 Firenze
http://www.logic-club.com
Multiverso
Via del Campo d'Arrigo 42/r
50131 Firenze
Tel. +39 055 4089304
La prima scuola italiana di lap-dance

Dana Hesse Film, locali e tutto il mondo erotico ne hanno fatto un’attività strettamente legata al mercato “hard”. Oggi approda in Italia sotto altre vesti: quella di uno sport, parecchio atletico che allena efficacemente il fisico di chi la esegue, e di una danza, che insegna come muoversi in modo sensuale riscoprendo la propria femminilità…

Scritto il 19/02/08 da Morgatta

Dana Hesse

Immagine

Film, locali e tutto il mondo erotico ne hanno fatto un’attività strettamente legata al mercato “hard”. Oggi approda in Italia sotto altre vesti: quella di uno sport, parecchio atletico che allena efficacemente il fisico di chi la esegue, e di una danza, che insegna come muoversi in modo sensuale riscoprendo la propria femminilità nascosta (o a trovare quella inesistente).
Lei è Dana Hesse, 31 anni, americana, che qualche anno fa ha deciso di aprire la sua prima scuola proprio a Milano.
Curiosa e divertita da questa disciplina, l’ho intervistata per voi.

MORGATTA: Qualche parola su di te…

DANA HESSE: Sono una donna con la fobia del “cartellino” da timbrare e del lavoro sedentario e monotono. Mi piace gioire dei risultati, dei frutti del mio lavoro, vedere come un progetto a cui ho lavorato abbia avuto successo ed abbia reso felici le mie allieve. Adoro la musica, e danzare per me significa rendere omaggio alla musica stessa.

MORGATTA: Come nasce la tua passione per questa danza?

DANA HESSE: Questa passione è nata dalla natura selvaggia e anarchica di questa danza, dal senso di libertà che mi ha subito trasmesso. Sul palo, tutto ciò che vuoi fare è concesso; proprio perchè nasce nei locali di lap dance dove, se vuoi, non esiste inibizione o censura: anzi, il senso originale della lap dance è provocare, fare sognare, stregare, conquistare.

MORGATTA: Come mai la tua prima scuola a Milano?

DANA HESSE: I locali di lap dance in cui lavoravo per mantenermi gli studi stavano diventando troppo “stretti”: io volteggiavo, provavo cose nuove, mi lanciavo in virtuosismi da circo, cominciavo a divertirmi troppo insomma, invece di lavorare… poi le mie colleghe spesso mi chiedevano di insegnare loro qualcosa che mi avevano visto fare e quando si poteva le aiutavo. Quando nei locali, anche in presenza dei clienti le ragazze provavano, cadevano e mi chiedevano consigli, ho pensato che l’allenamento andava fatto in luogo più opportuno. Per circa un anno ho lavorato nei locali la notte mentre di giorno mettevo sù la scuola di lap dance, inizialmente per le ballerine poi ho avuto richieste anche da non professioniste che volevano seguire la moda americana della lap dance per tenersi in forma ed ecco che oggi queste superano le mie allieve ballerine.

MORGATTA: La “lap dance” è strettamente legata al mercato erotico: è possibile ricontestualizzarla in altri ambienti e slegarla dai pregiudizi che ci sono?

DANA HESSE: Io ci sto provando! In America la pratica della pole dance in palestra, (così andrebbe chiamata poichè si balla sul palo), esiste da almeno 15 anni. Qui in Italia ci impiegherà un po’ a diventare così diffusa e normale. Il motivo di fondo è che negli Stati Uniti lo spettacolo di lap dance e gli stessi locali hanno regole diverse da quelle italiane: le ballerine sono meno “accessibili”, gli spettacoli più soft, e se vogliamo, gli uomini al loro posto. Qui è tutto diverso, ma non voglio stare a sindacare. Purtroppo finchè l’uomo italiano fatica a scindere una ballerina di lap dance da una prostituta, difficilmente accetterà che la propria moglie frequenti un corso di lap gym in palestra: le altre la guarderebbero male, e se i colleghi sapessero… Molte delle mie allieve vengono ad allenarsi all’insaputa dei mariti (che poi si meravigliano positivamente per qualcosa che è cambiato nelle loro compagne), ragazze di nascosto dai genitori (se pur maggiorenni) perchè l’opinione comune è ancora quella della ballerina/prostituta.

MORGATTA: Che doti fisiche bisogna avere per praticare quest’attività?

DANA HESSE: La lap dance non nasce in accademia, ma per strada si può dire, chiunque può cimentarsi…è come cantare, tutti possono farlo chi meglio chi peggio, ognuna con i suoi motivi: spesso solo per sbloccarsi un po’ (mi dicono quelle più sù con l’età), per sentirsi più femminili, per piacersi e sentirsi forti. L’unica “dote” la voglia di divertirsi e di giocare! Il gioco, soprattutto con la sensualità in età adulta, è una necessità dell’essere umano come mangiare, bere, dormire e fare sesso.

MORGATTA: Un consiglio per chi vuole iniziare ma si vergogna un po’?

DANA HESSE: Se non puoi contare sulla complicità di un’amica per dividere la timidezza, (solo la prima volta, perchè una volta appurato che non c’è nulla di sporco in tutto ciò) posso consigliare di vedere la pole dance come una seduta dall’estetista o dal medico: la facciamo per sentirci meglio, con la differenza che qui ci divertiamo veramente molto!

Inoltre, ci racconta Dana, che esistono veri e propri campionati, competizioni degne di olimpiadi, il cui regolamento vieta categoricamente gesti “spinti” come toccarsi il seno e i genitali, qualunque forma di spogliarello o semplicemente cambio di abiti durante la
gara e di indossare tacchi alti.
Quest’anno presenterà il primo campionato pole dance italiano, proprio per
“sgoganare” la pole dance e renderla più familiare.
Inoltre, una lezione di prova è senza impegno…
Perchè non provare…

Per chi fosse interessato alla scuola o solo per curiosare:
www.danashow.com
www.myspace.com/danahesse

Morgatta
autore Morgatta

Atipica e ironica fashion designer toscana, si diletta altalenando tra danza e moda e giocando tanto con i colori quanto con i movimenti. Curiosa e irrequieta, progetta e organizza in continuazione eventi e collaborazioni di varia natura, sempre incentrati sul campo del design e della moda. Pygiama&Superstar è la sua nuova linea, Female Jam è il suo evento rosa sulla cultura black.

Comments

  1. ì SOVVERSIVO says:

    brava dana!!un mi voglio immaginare come la sia soda!!

  2. EMANUELE PIATTONI says:

    Penso che sia molto interrante per una donna mantenersi in forma esaltando la ropria sensualità…Sono titolare di un centro fitness e vorrei inserire la lap nel mo centro.
    Vorrei comunicare con Dane Hesse, come posso fare?
    grazie

  3. Ciao Dana,

    sono un’istruttrice e ballerina italiana di POLE DANCE (pole= pertica)… ho letto la tua intervista e visto quella fatta tempo fa per Mtv dove addirittura dicevi che il termine “lap” derivava dal lappone in quanto la “lap dance” è un antico ballo folcloristico tipico della Lapponia… di fatto essendo americana, tu meglio di me, sai che il termine “lap” significa “ventre!” Dici di voler provare a ricontestualizzare la POLE DANCE in altri ambienti e slegarla dai pregiudizi, ma continui a chiamarla “lap dance” e istituisci anche una “Federazione Italiana Lap Dance?!” Dato l’inglese maccheronico parlato in Italia posso capire che sia più facile ed immediato chiamarla così, ma è errato ed è come continuare a chiamare “bau bau” il CANE!!! Dato che ho visto che state pure organizzando un campionato italiano, da ballerina potenzialmente interessata, dico che mi sembra giusto ed opportuno chiamare le cose con i termini appropriati, ovvero POLE DANCE e FEDERAZIONE ITALIANA POLE DANCING! Riguardo ai tacchi alti, non sono d’accordo… i tacchi sono espressione di femminilità, anche ai mondiali di pole dance sono ammessi, e oltretutto possono servire per compiere determinate evoluzioni!

    Ciao,
    Erica Porcedda
    Pole Dancing Attitude

  4. MORGATTA says:

    *Emenuele ed Erica: tramite il suo myspace potete contattare Dana direttamente; risponde lei ed è gentilissima! =)

  5. ALESSIA says:

    Ciao Erica e Dana
    Vorrei dire che…
    Beh la distinzione fra Lap Dance e Pole Dance è netta nettissima.
    Ho letto degli articoli ultimamente per informarmi,
    e in italia in effetti ancora si fatica a distinguere.
    Io mi sono informata in merito ai corsi che si terranno a Cagliari
    e avessi una figlia non la scriverei a fare Lap Dance (senza nulla togliere a chi la pratica)
    ma non avrei problemi ad iscriverla per fare Pole Dance in palestra, parliamo di sport di fitness, certo non escludiamo l’aspetto artistico e spettacolare…
    Se poi da grande vorrà fare Lap Dance, beh, di sicuro non avrà rivali ^_^

  6. DANA HESSE says:

    Buongiorno,
    rieccomi per chiarire laddove ce ne fosse bisogno:
    presso il Bambolaia Studios, in cui insegno pole dance, lap dance, erotic show, altre colleghe insegnano danza del ventre, balli latini e burlesque show.
    Sul sito http://www.lapdancearea.com viene pubblicizzata qualunque nostra iniziativa (tanto quanto su Rai 1 pubblicizzano anche i programmi di Rai 2 e sono pubbliche).
    Nel nostro privato credo possiamo muoverci come ci conviene.
    Esiste una Federazione Italiana Lap Dance con i propri regolamenti, usi e costumi; una Federazione Italiana Pole Dance; una LapDanceArea e un Bambolaia Studios.
    L’unica cosa che hanno in comune è la sede: Via Tofane 31, Milano.
    Prossimamente sarano on line i rispettivi siti delle federazioni http://www.fild.it e http://www.poledanceitaly.com.
    Le allieve LapDanceArea conoscono bene la distinzione tra lapdance e pole dance.
    Come ho già spiegato alle mie colleghe oltre mare, il problema di far chiarezza su tali distinzioni agli italiani non è mio.
    Ai nostri corsi accettiamo tutte le donne, belle e brutte, con e senza esperienza di danza, dai 18 anni in su se godono di buona salute. Accettiamo anche le lapdancers, sì, quelle malfamate! se vogliono imparare veramente a ballare o a spogliarsi, non hanno la peste!
    Ti ringrazio Morgatta per l’occasione concessami.
    Dana Hesse

  7. FABBIO says:

    yo! torna quando vuoi e grazie per il commento!

  8. SERGIO says:

    mi piacerebbe iscrivermi cosa dovrei fare(sono di parma)

  9. AROSHA says:

    ma una scuola che insegna pole dancing a roma non cè?? io sto cercando dappertutto!

  10. NADIA says:

    salve a tutti,vorrei sapere una scuola a roma di pole dance…vi prego aiutatemi trovarla!!!

  11. SIMONA NOCCO says:

    Il corso di pole dance a Roma è tenuto dalla poledancexfit.Per info:

    http://www.poledancexfit.com

  12. SARIMA BARBIRATO says:

    ciao! sono sarima abito dalle parti di biella vorrei sapere i costi e gli orari delle tue lezioni mi piacerebbe iscrivermi! aspetto tue notizie grazie!

  13. BETTA says:

    ciao a tutti,
    qualcuno sa dari qualche dritta per frequentare un corso di lap dance a Milano?!?!?
    Grazie

    Betta

  14. LINDA says:

    Ciao a tutti, qualcuno sa dirmi dove posso frequentare il corso a Brescia?

    Grazie a tutti

  15. CICCIO BELLO says:

    ”Esiste una Federazione Italiana Lap Dance” Ahahahaha
    Che tipo di danza è?? Acrobazia sul pezzo alla milanese. :)))

  16. ALBA TZIGANA says:

    complimenti Dana, ogni volta che vedo una tua foto o un tuo video non posso che ammirarti.
    La volgarità è davvero un fatto interiore, non c’entra nulla con l’attività che si pratica, prima o poi passerà anche questo messaggio.
    buon lavoro! :-)
    A.

  17. L.A.V. ILBS says:

    vorrei iscrivermi…
    abito a battipaglia provincia di salerno…
    c’è qualcosa lì vicino???

  18. MORGATTA says:

    Scrivi direttamente una mail a Dana,
    lei ti saprà suggerire sicuramente qualcosa nella tua zona! =)

  19. CAROLINA says:

    Ciao… volevo dire ke trovo una figata la lap dance ,sai ma nel mio caso nn x lavorare x ke nn mi piacerebbe … ma x me stessa x ke è una cosa ke mi incuriozisce… pero io abbito a napoli … sapresti consigiarmi una palestra qui ?
    grazie della attenzione … complimenti x il to lavoro ..
    by carolina

  20. MORGATTA says:

    Ciao Carolina!
    Puoi visitare la pagina facebook di Dana e chiedere direttamente a lei!

    http://www.facebook.com/home.php?#/pages/dana-hesse/74933479428?ref=ts

    Buon Divertimento!

  21. MIKY says:

    Ciao,
    io sarei interessata alla frequentazione di un corso…sono di brescia provincia..esiste un corso oppure una scuola che si occupa di questa disciplina nella mia zona????
    grazie miky

  22. ELISA says:

    vorrei sapere se c’e una scuola di lap dance a Terni aspetto notizie grazie

  23. GLORIA says:

    ciao vorrei sapere se c’è una scuola do lap dance a cagliari…aspetto notizie

  24. ORG EVENTI says:

    ciao Dana
    innanzitutto complimenti..al di là di ogni pregiudizio (difficile da abbattere) ammiro chi si crea con le proprie forze un futuro, un lavoro..oltretutto io credo non ci sia nulla di scabroso in una scuola di lap dance!
    vorrei contattarti per lavoro…sia xchè in primis a me interesserebbe poter frequentare una scuola simile, sia xchè organizo vari eventi (ho una agenzia mia) e vorrei portare la lap dance…nulla di volgar o spinto,ma ua visione di lap dance + come spettacolo esibizione innovativa diversa dal solito.
    non so come contattarti in privato, non uso myspace. x cui, se puoi e ti va, visita il mio sito (www.kimifashion.it) in cui puoi trovare la sezione contatti e lasciarmi un tuo recapito o indirizzo e-mail…
    grazie mille x la disponibilità e auguri!
    ciao

  25. NANA' says:

    ciao a tutti sono della provincia di Salerno…sono stra interessata a questa nuova disciplina…mi piace un sacco…vorrei sapere se c’e’ qualche scuola o palestra nelle zone in cui vivo…!!!!Salerno e dintorni…vi prego fatemi sapere!!! :))))

  26. BARBARA says:

    ma una scuola a pisa non c’è?!?!?!uff….please…..se sapete qualcosa scrivete….grazie….

  27. RAFFAELLA says:

    Qualche possibilità di poter vedere nascere una scuola anche a Verona??Siamo già un bel gruppo in attesa!!!

  28. MORGATTA says:

    Ciao ragazze!!!

    Vi rimando direttamente sul FB di Dana…così potete chiedere direttamente informazioni a lei…So che ad oggi le scuole di Pole Dance stanno moltiplicandosi, quindi è possibile che ci sia qualcosa a voi molto vicino =)

    facebook.com/dana.hesse

  29. ROBERTA says:

    Ciao a tutte/i nn riesco a trovare ed a capire se a Roma ci sia una palestra che pratica lap dance please mi date una mano vorrei tanto iniziare subito questa fantastica pratica!!!! Che qualcuno mi risponda!!!!! ciao ciao
    p.s. magari specificata la zona …

  30. Salve, volevo imparare,fare sull serio con la laps dance, primo perchè adoro il ballo di tutti sensi , secondo perchè è uno modo senssuale che la donna ha per fare ancora vedere come la donna poi essere ancora senssuale e fascinate. E anche una oportunità di lavoro . Volevo imparare, anche per questione lavorative, non rieco atovare lavoro e se come a me ho ritmo nell sangue vorrei imparare e magari avere la possibilita lavorativa nell settore.E niente volevo sapere come devo fare per prendere delle lisione- Grazie Angela.

  31. SARA says:

    vorrei sapere se c’e una scuola di lap dance a Prato aspetto notizie grazie

  32. [...] è una scuola di cucina. Ebbene sì, dopo i corsi per muoversi come felini sui tacchi, la scuola di lap-dance ed il burlesque, apre i battenti in Russia la prima scuola di Sesso [...]

  33. STEFY says:

    ciao! mi potete dire se ci sono corsi di lapdanceanche a brescia e provincia? grazie!

  34. NELLA says:

    Salve, sono olto interessata ad apprendere questa disciplina su milano! come fare? Attendo vostre notizie, grazie in anticipo! :) Nella


Follow us